Ristoranti aperti da oggi 26 aprile: le regole

Ristoranti aperti da oggi 26 aprile per effetto del Decreto Riaperture del Governo Draghi. In zona gialla, ristorante aperti ma solo per il servizio all'aperto, massimo 4 persone a tavolo, resta il coprifuoco. Come funziona.

2' di lettura

Ristoranti aperti da oggi 26 aprile per effetto del Decreto Riaperture del Governo Draghi. In zona gialla, ristorante aperti ma solo per il servizio all’aperto, massimo 4 persone a tavolo, resta il coprifuoco. Come funziona. (Leggi anche “Zona gialla dal 26 aprile 2021: chi apre e in quali regioni”)

(entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

    Ristoranti aperti dal 26 aprile in zona gialla

    Da oggi (lunedì 26 aprile 2021) entra in vigore il cosiddetto “decreto riaperture”, il pacchetto di misure varato del Governo presieduto dal Premier Mario Draghi, con le norme e le regole di sicurezza per la ripresa delle attività economiche e commerciali.

    “Il decreto-legge 22 aprile 2021, n.52 ha disposto l’applicazione di misure per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19″ (Presidenza del Consiglio dei Ministri)

    Al momento, in quasi tutte le regioni italiani si applicano le regole della fascia gialla, fatta eccezione per Valle D’Aosta, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia che sono in zona arancione e per la Sardegna, l’unica regione in zona rossa.

    Il Governo ha disposto la riapertura di bar e ristoranti per favorire la ripresa delle attività ma con protocolli sono particolarmente stringenti.

    Ristoranti aperti da oggi 26 aprile
    Ristoranti aperti dal 26 aprile

    Ristoranti aperti da oggi 26 aprile: le regole

    Da oggi in zona gialla sia bar che ristoranti potranno riaprire sia a pranzo che a cena ma rigorosamente all’aperto.

    Lo riferisce il comunicato ufficiale del Governo: “Dal 26 aprile 2021, nella zona gialla sono consentite le attività dei servizi di ristorazione con consumo al tavolo esclusivamente all’aperto, a pranzo e a cena, nel rispetto dei limiti orari agli spostamenti in vigore”.

    Non solo. Come riferisce il Corriere della Sera, i tavoli, anche se all’aperto, dovranno essere distanziati e posizionati ad almeno 1 metro l’uno dall’altro. Allo stesso tavolo potranno sedere massimo 4 persone, a meno che non si tratti di conviventi.

    Mentre per le attività che non dispongono di spazi all’aperto, ove possibile potrà essere richiesta una autorizzazione alle autorità competenti, altrimenti bisognerà attendere fino al 1 giugno perché sia ripristinato il servizio di ristorazione nelle sale interne.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie