Ritardi reddito di cittadinanza maggio, arriva oggi: per chi

Pagamento reddito di cittadinanza maggio 2022: scopri a chi spetta la ricarica INPS.

5' di lettura

Pagamento reddito di cittadinanza maggio 2022: a chi spetta la ricarica prevista per oggi e a cosa è dovuto il ritardo degli ultimi giorni? Scoprilo in questo articolo. (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sull’Rdc. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Ritardi pagamento reddito di cittadinanza maggio, arriva oggi: a chi spetta?

Il pagamento del reddito di cittadinanza di maggio 2022 è previsto oggi, lunedì 16 maggio 2022, a partire dalle 13.30-14.00, per chi riceve il sussidio per la prima volta o lo ha appena rinnovato.

Tutte le altre famiglie, che aspettano di percepire l’Rdc, dovranno attendere venerdì, 27 maggio 2022, data previsto per la ricarica ordinaria. Oggi è un giorno molto importante anche per tanti nuclei familiari che stanno aspettando il pagamento dell’assegno unico sul reddito di cittadinanza.

Leggi come controllare il saldo del reddito di cittadinanza e come calcolare quanti soldi ti spettano.

Leggi su Telegram tutte le news sull’Rdc. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Pagamento reddito di cittadinanza maggio 2022: come controllare il saldo

Il saldo dell’Rdc si può controllare dallo sportello Postamat con la Carta Rdc, chiamando il numero 800.666.888 o procedendo online dal sito ufficiale dell’Rdc, accedendo con lo SPID e selezionando la Carta Rdc o dal sito INPS nell’area privata (usando lo SPID, la CIE (Carta di identità elettronica) o la CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Scopri la pagina dedicata all’Rdc: pagamenti, diritti e bonus compatibili.

Come fare domanda per il reddito di cittadinanza INPS

La domanda per l’Rdc si presenta sul sito redditodicittadinanza.gov.it, in modo autonomo o affidandosi a centri di assistenza fiscale (CAF), l’alternativa è andare presso gli uffici postali.

Per la richiesta tramite CAF o uffici postali, bisognerà compilare questo modulo; se i membri del nucleo familiare hanno lavorato nel periodo di riferimento dell’ISEE o lavorano attualmente, va invece compilato questo documento; se ci sono state variazioni successivamente all’invio della domanda, va utilizzato quest’altro modulo.

Reddito di Cittadinanza aprile 2022, come calcolare l’importo

L’importo del Reddito di Cittadinanza di maggio 2022 è uguale al reddito familiare fino a 6mila euro moltiplicato per la scala di equivalenza del nucleo familiare. Vanno aggiunti fino a 280 euro al mese per i canoni di locazione (affitto) e fino a 150 euro al mese per i mutui contratti dalla famiglia.

Tabelle importi

Nella tabella di seguito ci sono gli importi massimi previsti per l’Rdc, quando le famiglie non percepiscono nessun altro reddito o trattamento assistenziale:

Composizione nucleo familiareScala di equivalenzaBeneficio massimo annuale
1 adulto16.000,00€
1 adulto e 1 minore1,27.200,00€
2 adulti1,48.400,00€
2 adulti e 1 minore1,69.600,00€
2 adulti e 2 minori1,810.800,00€
2 adulti e 3 minori2,012.000,00€
3 adulti e 2 minori2,112.600,00€
4 adulti2,112.600,00€
4 adulti (o 3 adulti e 2 minori) tra cui una persona in condizione di disabilità grave o non autosufficiente2,213.200,00€

In questo’ altra tabella sono descritti gli incrementi massimi previsti per i canoni di locazione. Non è possibile superare l’importo dei 9.360 euro annui moltiplicati per la scala di equivalenza:

Composizione nucleo familiareScala di equivalenzaBeneficio massimo annuale
1 adulto19.360,00€
1 adulto e 1 minore1,211.232,00€
2 adulti1,413.104,00€
2 adulti e 1 minore1,614.976,00€
2 adulti e 2 minori1,816.848,00€
2 adulti e 3 minori2,018.720,00€
3 adulti e 2 minori2,119.656,00€
4 adulti2,119.656,00€
4 adulti (o 3 adulti e 2 minori) tra cui una persona in condizione di disabilità grave o non autosufficiente2,220.592,00€

Esempio di calcolo

La formula per calcolare l’importo dell’Rdc prevede di sottrarre il reddito familiare alla soglia massima di Rdc.

Per una famiglia composta da due adulti che non pagano mutuo e fitto e percepiscono un reddito familiare di 6500 euro, il reddito di cittadinanza verrà calcolato con questa formula

8400 euro (importo massimo ottenibile) – 6500 euro (reddito familiare) = 1900 euro

L’importo mensile dell’Rdc sarà perciò pari a = 1900 euro/12 = 158,33 euro

In questo articolo abbiamo spiegato quanti soldi in contanti può ritirare ogni famiglia per l’Rdc.

Reddito di cittadinanza con partita Iva e lavoro dipendente

Chi è titolare di partita Iva o riceve un reddito come lavoratore dipendente può fare domanda per l’Rdc se rispetta tutti i requisiti fissati dal decreto 4/2019 convertito dalla Legge 26/2019. seguendo questa procedura.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie