Rubilli, successo per il progetto della Cooperativa sostegno solidale

Erano previsti cicli di esercizi motori e di stimolazione cognitiva riservati a quattordici anziani che hanno dimostrato di apprezzare molto la terapia.

2' di lettura

Vedere il sorriso sul volto degli anziani è sempre qualcosa che scalda il cuore. E’ successo ad Avellino, grazie a un progetto di volontariato del quale vi abbiamo parlato. Destinato ad aiutare pazienti affetti da malattie cognitive.

Un’idea della Cooperativa sostegno solidale, di Atripalda, sviluppata con il supporto dell’associazione, Goccia nel Mare, di San Michele di Serino, e sposata dalla casa di riposo Alfonso Rubilli con sede nel capoluogo irpino.

Il progetto

Quattordici gli anziani che hanno partecipato alle attività. Il progetto prevedeva esercizi motori e di stimolazione cognitiva attraverso un supporto psicologico professionale.

Il team di esperti era guidato dalla dottoressa Claudia Matrangolo, e si avvaleva della professionalità di Francesco Filodemo, chinesiologo e posturologo, e della psicologa Anna Giovanna Piroli, un “angelo custode” che si occupa, fra le altre cose, di lavorare sul potenziamento delle abilità dei pazienti ed evitare il declino cognitivo.

Un iniziativa possibile grazie al gran cuore dell’associazione Goccia nel Mare, di Serino, presieduta da Paolo Venezia. L’ente di volontariato ha deciso di finanziare il progetto per offrire, a chi era in difficoltà economica, la terapia della quale aveva bisogno.

La solidarietà

Proprio la solidarietà diventa un tema con cui riflettere con Vincenzo Fedele che, con il figlio Armando, gestisce lo studio di commercialisti “Creazione e Sviluppo d’Impresa“, con sede ad Avellino, che accompagna la crescita di progetti come la Goccia nel Mare. Oltre alla consulenza finanziaria, Creazione e Sviluppo di Impresa rappresenta l’humus ideale per far fiorire progetti che sono un toccasana per il territorio.

Vincenzo ci spiega come il “5 per mille”, inserito in un percorso di più ampio respiro , permetta di sviluppare iniziative meritevoli che poi lasciano davvero qualcosa al territorio, se affiancate da una progettazione chiara.

Nel caso della Goccia del Mare, come detto, la solidarietà ha permesso di raggiungere uno dei risultati più belli per qualunque società che voglia definirsi civile: consentire alle categorie più fragili, in questo caso anziani e malati, di godere di cure fondamentali.

Ora gli organizzatori dell’iniziativa sperano di poter presto ripetere un nuovo ciclo di appuntamenti, magari proprio al Rubilli, dove la realizzazione del progetto è stata possibile grazie al presidente Aldo Nargi e al direttore, Giuseppe Maglio.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie