Salernitana, ispezioni della Procura Federale al Mary Rosy

La Salernitana ha ricevuto la visita degli agenti federali al Mary Rosy

1' di lettura

Ispezioni della Procura Federale al centro sportivo della Salernitana, Mary Rosy, dove si allena la formazione granata. I controlli sono stati disposti, come da prassi, per verificare l’osservanza delle regole anti contagio per il Covid19. Da oltre un mese, infatti, gli 007 federali tengono sotto contro i centri sportivi dei club. Ieri sono stati ispezionati gli impianti sportivi anche di Juve Stabia, Venezia, Pisa e Virtus Entella, oggi i pool ispettivi hanno fatto visita a Benevento, Spezia, Trapani e Salernitana.

Rispetto ad altri impianti, per il club granata è il secondo controllo al Mary Rosy dopo quello dello scorso 18 giugno. Verifiche per i locali a disposizione del gruppo e sulla documentazione che attesta il regolare svolgimento di tamponi e test sierologici.

Salernitana, con l’Empoli crocevia playoff

Intanto si attende la gara di venerdì sera all’Arechi, una vera sfida playoff, tra i granata e l’Empoli. Un successo per gli uomini di Ventura, vorrebbe quasi dire addio playoff per i toscani. Insomma, una della candidate alla promozione a inizio stagione, si gioca davvero tanto venerdì sera.

Salernitana che per l’occasione indosserà una maglia celebrativa per onorare la città e con l’effige di San Matteo, il patrono.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie