Il derby è ancora di Eboli. Sandro Abate ko 6-4. Primo stop per Batista

La cronaca della sconfitta della Sandro Abate che cade 6-4 in casa della Feldi Eboli che torna a fare suo il derby.

5' di lettura

Fa ancora festa la Feldi Eboli che vince il secondo derby stagionale dopo quello dell’andata. La compagine di casa vince 6-4 al termine di una gara bellissima, equilibrata e decisa da episodi e qualche errore di troppo degli avellinesi. Eboli che sale a 29 punti, la Sandro Abate resta a 35. Si interrompe la serie di 7 vittorie su 7 in trasferta e la serie positiva di Batista che dal suo arrivo non aveva mai perso.

Feldi Eboli – Sandro Abate, la cronaca

Seconda giornata di ritorno del campionato di Serie A di calcio a 5 che vede il derby del Pala Dirceu di Eboli tra la Feldi Eboli e la Sandro Abate Avellino. Un match di altissima classifica tra i salernitani e gli irpini. La Sandro Abate arriva meglio dell’Eboli, terza, con 35 punti, al sesto posto Eboli a quota 26. All’andata, la Feldi Eboli vinse in casa della Sandro Abate per 4-3, con un gol di Fornari a 20 secondi dalla fine dopo che gli irpini erano stati avanti anche sul 3-1. Da quella gara, Sandro Abate molto più costante dell’Eboli che vuole togliersi la soddisfazione e vuole battere di nuovo gli irpini. Una curiosità, entrambe le squadre sono prive dei due capitani, squalificati: per Eboli, out Marco Ercolessi, per la Sandro Abate assente Massimo Abate espulso con l’Aniene. Si sfidano la seconda miglior difesa del torneo, la Sandro Abate con 40 gol subiti e la terza, la Feldi Eboli, che ne ha subiti 43.

Cipolla fa partire Eboli con Laion, Fornari, Tres, Bissoni e Boavenura. Risponde la Sandro Abate con Molitierno, Fantecele, Bebetinho, Kakà e Victor Mello. Queste le scelte di Marcelo Batista che non porta in panchina Luizinho, arrivato nelle scorse ore. Ottima presenza sugli spalti per un Pala Dirceu gremito per questo derby.

La Sandro Abate approccia meglio la gara. Dopo un minuto Fantecele ha una clamorosa doppia occasione per sbloccare la gara, in due volte strepitoso Laion. Dall’altra parte non si fa attendere la risposta di Molitierno che compie un miracolo su una grande azione di Tres. Gara subito palpitante. Un’altra grande occasione capita a De Crescenzo che su invola da solo davanti a Laion ma l’avellinese non entra la porta sbagliando una importante occasione. Sandro Abate però meglio messa in campo e il gol del vantaggio arriva al 7′. Ottima azione di Dian Luka che serve De Crescenzo che di sinistro insacca alle spalle di Laion per il vantaggio irpino. La Feldi accusa il colpo e prova a scoprirsi ma presta il fianco alle ripartenze avellinesi. Menzeguez sfiora il 2-0 dopo pochi minuti.

Eboli che poco alla volta reagisce e sfiora il pareggio al 13′. Tres fa impazzire di nuovo la retroguardia irpina, calcia a colpo sicuro ma il palo salva Avellino. Sulla respinta di Boaventura miracolo da terra di Molitierno. La Feldi Eboli riesce a pervenire al pareggio con una punizione regalata da Molitierno che tiene palla in mano per oltre 4 secondi. Punizione dal limite dell’aria avellinese, Fornari serve Boaventura che riesce ad insaccare il pareggio al quarto d’ora circa.

La Sandro Abate si scompone e incassa subito anche la rete del 2-1. Perde palla Menzeguez, contropiede rapidissimo di Mancha che serve Romano che infila Molitierno in uscita bassa. Eboli in vantaggio 2-1. La Sandro Abate prova a chiudere il primo tempo almeno in parità e ha due occasiono, con Dian Luka e Fantecele, ma è bravissimo Laion a salvare in più di una occasione. Finisce il primo tempo 2-1 per la Feldi Eboli.

Nella ripresa la Sandro Abate prova a partire forte, concedendo però spazi ai padroni di casa. In una ripartenza la Feldi fa tris. Ancora Mancha spinge un grande contropiede, serve Tres che insacca il 3-1 per la Feldi.

Passano 30 secondi e la Sandro Abate accorcia subito le distanze. Punizione di Victor Mello che scarica una conclusione strepitosa che infila Laion che può solo guardare. Avellino è viva.

La risposta di Eboli è anche essa affidata ad un calcio piazzato, ci prova Bagatini che trova un grandissimo Molitierno. Ma la Sandro Abate si fa male da sola. Bebetinho sbaglia un passaggio semplice a Molitierno, lo intercetta Mancha che insacca per il 4-2. Ma ancora una volta la Sandro Abate risponde, identicamente. Calcio di punizione di Victor Mello, palla fuori per Assad che insacca per il 4-3 e Avellino resta a -1 a 11′ dalla fine. Derby stupendo. La Sandro Abate cavalca l’onda emotiva e arriva al 4-4 dopo neanche 10 secondi. Grandissimo gol di Kakà che ne salta due e poi insacca in rete, esultando in maniera polemica col pubblico ebolitano.

Ma Eboli da grande squadra non demorde: grande palla di Boaventura per Fornari che insacca la rete del 5-4. Quinto gol in sei derby per Fornari, tra l’andata con la Sandro Abate e quelli con Napoli. La Sandro Abate prova a reagire subito al nuovo vantaggio casalingo. A 7′ dalla fine è Kakà a sfiorare un altro gol clamoroso: il brasiliano con il tacco colpisce il palo con Laion battuto. Assalto finale della Sandro Abate, ancora Kakà ha una grossa occasione ma da mezzo metro non riesce a trovare la rete del pareggio. La Sandro Abate si gioca il portiere di movimento nei secondi finali. Assalto avellinese alla porta della Feldi Eboli. La Sandro Abate perde palla e a 20 secondi dalla fine Bissoni segna il 6-4 finale a porta vuota.

Finisce 6-4 per la Feldi Eboli che sale a 29, resta ferma a 35 la Sandro Abate. Prima sconfitta per Batista e per la Sandro Abate fuori casa, dopo 7 vittorie su 7. Due derby persi su due per gli avellinesi in stagione.

Feldi Eboli – Sandro Abate Avellino, il tabellino

FELDI EBOLI 6-4 SANDRO ABATE AVELLINO Pala Dirceu di Eboli

MARCATORI: 7’48” De Crescenzo (A), 14′ 29″ Boaventura (E), 15’41” Romano (E), 23’12” Tres (E), 23’24” Victor Mello (A), 26’42” Mancha (E), 28’02” Fabiano Assad (A), 28’21” Kakà (A), 39′ 40″ Bissoni (E).


FELDI EBOLI: Laion, Fornari, Tres, Bissoni, Boaventura
; Romano, Spisso, Bagatini, Melillo, Caponigro, Saponara, Mancha, Glielmi, Fiuza. All. Cipolla

SANDRO ABATE AVELLINO: Molitierno, Fantecele, Bebetinho, Kakà, Mello, Fabiano Assad, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Dian Luka, Iandolo, Santoro, De Gennaro, Vitiello. All. Batista

AMMONITI: Fantecele (A), Bagatini (E), Bebetinho (A), Dian Luka (A),

ARBITRI: Giulio Colombin (Bassano del Grappa), Rocco Morabito (Vercelli) CRONO: Fabrizio Andolfo (Ercolano)

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie