Sanità, Usb Avellino: “No privatizzazioni e quegli orari”

1' di lettura

Sanità, lotta contro le privatizzazioni e le condizioni di lavoro degli operatori. Questa mattina ci sono state manifestazioni e attività di sensibilizzazione nazionali, da parte dell‘Unione sindacale di Base. E Avellino non ha fatto eccezione.

Le richieste dei sindacati

Attenzione puntata contro “l’attacco ciclico al welfare, attraverso leggi e manovre finanziarie, ha come obiettivo quello di giungere a un modello sociale ed economico privo tdi tutele, dove viene privatizzato tutto quello che rimane dei servizi pubblici. E sul gap salariale fra donne e uomini che si attesta intorno al 23 %”

Dice Sergio di Lauro, rappresentate Usb di Avellino: “Chiediamo che le strutture sanitarie siano coinvolte nell’erogazione di servizi per l’utenza. E lo stop dell’esternalizzazione dei servizi a cui è correlata anche la problematica di contratti – per gli utenti – non paragonabili a quelli del pubblico impiego. Chiediamo anche una regolamentazione degli orari di turnazione che superano gli standard previsti dalle norme europee”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie