Satyros: giocare con il male…



3' di lettura

Torna l’appuntamento con i racconti dell’autore indipendente Giorgio Borroni. Dopo una “cartolina” dal 2014, con Midnight ClubHello, Darkness”, “Orrore d’Autunno” e Zombie Mutation, oggi è la volta di Satyros. Giorgio ci racconta i retroscena della stesura. Poi, se volete, inseriamo il link all’estratto dell’audiobook.

Satyros: il riassunto

Bastiano torna dopo un lungo periodo alla sua isola natale, perché Teresa, sua amica di infanzia, ha chiesto il suo aiuto. Il figlio della donna, Nino, è infatti posseduto da un’entità maligna e solo Bastiano sa come liberarlo. Il racconto è sconsigliato ai minori e alle persone sensibili per situazioni e tematiche trattate.

QUI ASCOLTI L’ESTRATTO DELL’AUDIOBOOK

Giocare con il male

Non scrivo molto volentieri in genere. Ci sono periodi, poi, in cui semplicemente non me la sento. No, non me ne frega niente di campare di scrittura e non me ne frega niente di venire pubblicato a tutti i costi, quindi non mi sbatto come dovrei e mi limito a non ascoltare chi invece mi dice che dovrei applicarmi di più: ho perso molte occasioni e mi prendo tutte le responsabilità per i treni su cui non sono salito.

Nel 2016 non ero messo molto bene per alcune vicende che non sto qui a dire e non scrivevo da un anno, intenzionato a continuare a non farlo. Un giorno venni contattato da Lia, una editor della Agenzia e Community per scrittori Escrivere.com, che mi mise a parte di un progetto ancora top secret, quello di pubblicare gratuitamente dei racconti con una ambientazione tipo Twin Peaks: in pratica avevano pensato al sottoscritto e volevano commissionarmi un racconto.

Giorgio Borroni, autore di Satyros
Giorgio Borroni

Rifiutai, perché non mi ritenevo affidabile, visto che non do la mia parola se so di non essere in grado di mantenerla, quindi considerai la questione chiusa. Lia di Escrivere, però, non si era data per vinta e con molta discrezione seguitò a dirmi che comunque se avessi cambiato idea per me ci sarebbe stato sempre spazio. Satyros è nato per caso, da un abbozzo di idea che mi era venuto tempo prima e che sorprendentemente non ci misi molto a riorganizzare in una storia che avesse senso (?). Pubblicato gratis in tutti gli store on line nel giugno del 2017, il racconto non ha tardato a collezionare recensioni positive e anche qualche hater, segno che non ha lasciato indifferenti.

Mai avrei comunque creduto che potesse godere di una seconda vita, grazie a Il Narratore Audiolibri, che mi ha messo in contatto con Massimo D’Onofrio che ha realizzato sotto l’etichetta Framax la versione in mp3. Questa versione è arricchita, oltre che da una lettura magistrale, anche da effetti speciali audio che ne aumentano la suspense e gli elementi horror. Grazie quindi a chi mi ha spronato a scriverlo, e a chi ha creduto in una sua seconda versione.

Questa rubrica finisce con questo episodio, desidero però ringraziare The Wam che mi ha chiesto di presentare le mie opere dandomi l’occasione di parlare della loro genesi. Non è cosa da poco.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie