La Scandone si desta: sconfitta Scauri 71-61


1' di lettura

La Scandone Avellino s’è desta. La compagine di coach De Gennaro conquista il primo successo del 2020 superando al PaladelMauro la Silva Group Scauri per 71-61 ma non riesce a ribaltare il – 15 dell’andata, utile in ottica classifica scontri diretti. Ma l’importante era dare uno scossone alla classifica e all’ambiente dopo la questione lodi non pagati in settimana, i tanti debiti e le difficoltà oggettive che il club sta avendo.

Sugli scudi capitan Marzaioli autore di venti punti che ha suonato la carica per la Scandone che quindi torna al successo e a vedere la salvezza.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!