Scandone – In arrivo i lodi di Maffezzoli e Cavaliere

1' di lettura

Pochi giorni fa la notizia dell’iscrizione al campionato di Serie B della Sidigas Scandone ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai tanti tifosi della palla a spicchi. C’è da definire il futuro societario che attualmente non ha ancora preso forma. Il 3 settembre c’è stata l’ufficializzazione di Dario Scalella come Amministatore delegato della Sidigas. Adesso tutte le decisioni inerenti al gruppo, ivi compresa la Scandone e l’Avellino Calcio passano sulla sua scrivania.

La condizione economica della società di pallacanestro rimane però ancora un punto interrogativo. Nelle prossime ore sono attesi i lodi di Maffezzoli e Cavaliere con Cole ed il sua agente in pole per riscuotere il credito in denaro, come già affermato nelle settimane precedenti.

Il futuro della Scandone rimane al momento incerta, Scalella starebbe valutando la politica da dover perseguire con la società di pallacanestro, fermando Di Gennaro ed Alberani dall’avviare contatti con i procuratori sportivi.

Nella prossima settimana sono attese svolte a livello societario, con la questione del Palazzetto da risolvere. C’è da trovare una sistemazione adeguata alla Scandone che gli possa permettere di partecipare al campionato di Serie B. Attualmente c’è un bando istituito dal Comune di Avellino per la gestione dell’impianto sportivo che al momento non ha visto interessati.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie