Pestato nel locale per soldi: scarcerato imprenditore di Prata

1' di lettura

Commerciante aggredito in un locale di Nola, in pieno giorno. Dopo mesi di minacce a telefono a marito e moglie, tutto per riavere 10mila euro. Le accuse che erano valse un’indagine per tentata estorsione e lesioni aggravate contestate, a vario titolo, a tre uomini: due erano finiti in carcere (P.D.A, imprenditore immobiliare di Prata Principato Ultra, e S.A, di San Paolo Belsito ma che risiede a Pratola Serra) e un terzo sottoposto all’obbligo di firma (A.C.).

I due indagati sono stati scarcerati

Il Tribunale del Riesame di Napoli ha scarcerato l’imprenditore e l’altro indagato, difesi dagli avvocati Gaetano Aufiero e Quirino Iorio, per entrambi è stato disposto l’obbligo di dimora.

P.D.A., interrogato dal gip, aveva offerto una ricostruzione differente dell’accaduto. L’uomo ha raccontato di essere stato vittima di un raggiro. A truffarlo sarebbero stati proprio marito e moglie, pagando dei mobili con assegni protestati (scoperti) oltre a dare degli arredi in permuta, che però erano frutto di un’altra truffa.

Gli avvocati Gaetano Aufiero e Quirino Iorio

Nel ricorso al Riesame, la difesa ha puntato il dito anche su diverse lacune offerte dalla Procura di Nola, che coordina le indagini. Ed evidenziato come il referto della vittima parlasse di meno di tre giorni di prognosi.

L’episodio aveva avuto molta eco a Prata Principato Ultra e dintorni dove gli indagati sono molto conosciuti.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie