Schiuma nella Solofrana, nei guai un imprenditore

1' di lettura

Schiuma nella Solofrana. I carabinieri della stazione di Solofra hanno denunciato il proprietario di un’azienda del comune conciario. Sarebbe lui il responsabile dello sversamento abusivo che qualche giorni fa ha suscitato preoccupazione in molti comuni della Valle dell’Irno. Emergono altri dettagli rispetto all’indagine che vi avevamo anticipato.

Le indagini sono iniziate proprio dopo quell’episodio (nel video potete vedere le immagini della Solofrana ricoperta di schiuma). Al lavoro, insieme ai carabinieri, anche gli uomini della polizia municipale di Solofra. La risposta delle forze dell’ordine questa volta è arrivata immediata. Gli investigatori sono riusciti a risalire all’origine di quello sversamento schiumoso: una azienda situata poco distante.

L’indagato avrebbe fatto confluire nel torrente Solofrana le acque del piazzale aziendale dove si era accidentalmente riversato un notevole quantitativo di sostanza sgrassante contenuto all’interno di una cisterna.

Il proprietario dell’impianto è stato segnalato agli inquirenti della procura di Avellino.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie