Scuola fino a luglio senza lezioni? Le proposte

Scuola fino a luglio. L'ipotesi di un prolungamento dell'anno scolastico per promuovere sport, musica e arte. Scopriamo cosa cambierà.

2' di lettura

Scuola fino a luglio. L’ipotesi di un prolungamento dell’anno scolastico per promuovere sport, musica e arte. L’ennesima indiscrezione del possibile cambiamento del calendario scolastico.

Scuola fino a luglio: di cosa si tratta?

Il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi prima ancora di essere nominato aveva già fagocitato un certo sospetto nel mondo della scuola, dai docenti ai sindacati.

Questo sguardo diffidente riflette il timore reverenziale per la proposta, trapelata in sede di consultazioni, di stravolgere il calendario scolastico per prolungare in estate le attività didattiche.

Un’ipotesi per ora smentita nei fatti dalla conferma delle date degli esami di fine ciclo per giugno. Almeno alla secondaria, sembra altamente improbabile un cambiamento del calendario.

Altra faccenda per la primaria. A questo proposito si è pensato di estendere il tempo scuola fino a fine giugno per far recuperare ai bambini e alle bambine la socialità perduta.

Nulla di ufficiale. Sono ipotesi e indiscrezioni che non si sono tradotte, per ora, in alcun provvedimento, ne aveva parlato Il Fatto Quotidiano.

Per ora è solo un’ipotesi. Non c’è nulla di nero su bianco ma la notizia filtrata dalle consultazioni del premier incaricato Mario Draghi di tenere aperte le scuole fino a fine giugno ha agitato gli insegnanti, i sindacati della scuola, i presidi, gli studenti, i pedagogisti e persino gli albergatori” (Il Fatto Quotidiano)

In classe fino a luglio senza lezioni? Le proposte

Scuola fino a luglio: le proposte

L’ultima indiscrezione sul prolungamento del calendario scolastico la riporta il portale per scolari Studenti.it.

Il Ministro Bianchi avrebbe approntato un Comitato di esperti per fare sintesi e decidere sulle sorti della scuola. Tra i temi da affrontare, il tabù del prolungamento dell’anno scolastico in estate.

Tra le proposte in ballo, l’ipotesi di tenere le scuole aperte anche a luglio ma senza fare lezione “tradizionale”.

Piuttosto, il tempo scuola sarebbe speso per altre attività che concorrono allo sviluppo complessivo della persona, promuovendo quindi sport, arte e musica.

Orizzonte Scuola riporta le parole del Ministro: “Dobbiamo far si che le scuole diventino sempre più centri di elaborazione culturale aperti alla città tutto il tempo, aumentando l’offerta educativa e culturale a partire dai territori più deprivati.”

Di fatto, la proposta potrebbe non riguardare i docenti ma prevedere l’intervento di interlocutori diversi per integrare l’attività scolastica.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie