Scuola in estate con didattica leggera. Cosa cambierebbe?

Tenere aperta la scuola in estate senza fare lezione "classica" per recuperare apprendimenti e socialità perduti. Ecco il programma alternativo.

2' di lettura

Tenere aperta la scuola in estate senza fare lezione “classica” per recuperare gli apprendimenti e la socialità perduti. Come? Laboratori di scrittura, lettura, coding, sport e musica. La proposta del Ministero dell’Istruzione.


Scuola in estate: la proposta del Ministro Bianchi


Il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi sta lavorando su una proposta innovativa: tenere aperta la scuola durante l’estate per consentire il recupero degli studenti e delle studentesse. Un ponte tra giugno e settembre da fare direttamente in classe.

Ma attenzione, non si tratterebbe di una allungamento dell’anno scolastico in estate. Il calendario scolastico resta lo stesso.

La scuola aperta dovrebbe ospitare attività complementari rispetto alla lezione classica, come laboratori di scrittura creativa e lettura.

Il Ministro Bianchi ha affermato nel corso di una intervista a La Stampa che il problema non è stato raggiungere un certo monte orario. Semmai, la perdita degli apprendimenti e della socialità accumulata in particolare nei mesi da marzo a giugno 2020. Lo ha riportato dalla piattaforma sulla scuola Studenti.it.

Scuola estate: ponte e didattica leggera. Come funziona?

Scuola in estate: come funziona

La proposta del ministro sarebbe quella di impostare una didattica leggera nei mesi estivi.

Il piano di apertura estiva delle scuole dovrebbe prende forma nelle prossime settimane, quindi al momento non ci sono informazioni certe a riguardo.

Sappiamo però che i laboratori riguarderanno una pluralità di discipline, non solo quelle accademiche. Un esempio? Il coding, l’attività sportiva e la musica. In particolare, come riferisce Money.it, la scuola estiva immaginata da Bianchi potrebbe includere le seguenti attività:

  • laboratori di scrittura e lettura

  • lezioni all’aperto

  • strutture ricreative per gli studenti meno abbienti

  • laboratori sportivi

  • socialità diffusa

  • coding e informatica

Una proposta che che potrebbe diventare realtà in pochi mesi.

L’ipotesi di un allungamento del calendario scolastico è stata accolta con freddezza sia dagli insegnanti che dagli studenti, ma non è detto che l’idea della “didattica leggera” non incontri sostenitori.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie