Avellino, sequestrato studio di un chirurgo: segretaria faceva infermiera

Avellino, sequestrato studio di un chirurgo: segretaria faceva infermiera
1' di lettura

Sequestrato uno studio medico, ad Avellino, dove si eseguivano interventi estetici. Tre gli indagati: un noto chirurgo titolare del centro, L.P.T., 64 anni, un collega, A.P., 61 anni, e un’amministrativa, A.R.C., 40 anni. Il sequestro preventivo è arrivato a margine dell’indagine coordinata dal sostituto procuratore presso il tribunale di Avellino, Vincenzo Russo, e delegata ai Nas di Salerno, guidati dal maggiore Vincenzo Ferrara. Una serie di accertamenti – condotti dai militari – che hanno convinto il gip a firmare il sequestro.

Secondo quanto emerso dalle indagini il titolare dello studio medico avrebbe attivato il centro senza autorizzazione, consentendo a una segretaria di ricoprire il ruolo di infermiera senza titolo abilitativo. Perfino durante interventi delicati. Un’indagine scattata a febbraio che si è abbattuta come un fulmine a ciel sereno su uno degli studi più frequentati e noti della città.

Altre accuse – ricostruite dai Nas di Salerno – riguardano il personale impiegato nella struttura. Sarebbero state eseguite operazioni con un anestesista per il quale non vi è registrazione in organico al personale di servizio. I carabinieri hanno accertato che la sala operatoria era in un locale adibito ad abitazione e non in una struttura sanitaria pubblica. Oltre al chirurgo è indagato anche un secondo medico che, sebbene dipendente di un’azienda ospedaliera con rapporto di “esclusività” con la pubblica amministrazione, avrebbe operato senza autorizzazione preventiva nel centro medico. L’equivalente del sequestro corrisponde a 3 milioni di euro.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie