serie c
senzacategoria⚡ Vai in versione lampo ⚡

Serie C, cambiano i playoff. Ridotto il numero delle squadre partecipanti

0
5' di lettura

Tempo di rivoluzioni in Serie C. Dalla prossima stagione cambia il format dei playoff. Solo 8 squadre parteciperanno alla fase conclusiva del campionato di Serie C a differenza delle 28 che hanno preso parte quest’anno.

La Figc, attraverso un comunicato, ha spiegato quali saranno le nuove regole, da seguire dalla prossima stagione, per accedere al campionato di Serie B.

I playoff saranno più rapidi e coinvolgenti: si inizierà dai quarti di finale a gara unica, successivamente si disputeranno le semifinali e finali.

Ecco quanto predisposto dalla Figic.

La determinazione della quarta squadra che acquisirà il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie B avviene dopo la disputa di play-off tra le squadre che, a conclusione del Campionato, si sono classificate al secondo e terzo posto di ogni girone e le migliori due quarte classificate dei tre gironi. Per la scelta delle migliori due quarte qualificate fra i tre gironi, si procede alla compilazione di una graduatoria (c.d. “classifica avulsa”) fra le tre squadre interessate, tenendo conto nell’ordine:
a) dei punti conseguiti nei rispettivi gironi;
b) a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite;
c) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
d) del minor numero di reti subite nell’intero Campionato;
e) del maggior numero di vittorie realizzate nell’intero Campionato;
f) del minor numero di sconfitte subite nell’intero Campionato;
g) del maggior numero di vittorie esterne nell’intero Campionato;
h) del minor numero di sconfitte interne nell’intero Campionato.
Con il medesimo criterio della classifica avulsa, sarà altresì determinata la graduatoria fra terze
classificate e fra le seconde classificate, ai fini della formulazione degli accoppiamenti per le prime
partite dei play-off.

I play-off saranno disputati, secondo la seguente formula:
a) la prima in graduatoria delle seconde classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, la
peggiore squadra quarta classificata ammessa ai play off; la gara viene disputata sul campo
della prima delle seconde classificate; 
b) la seconda in graduatoria delle seconde classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, l’altra
quarta classificata ammessa ai play-off; la gara viene disputata sul campo della seconda delle
seconde classificate;
c) la terza in graduatoria delle seconde classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, la
peggiore delle terze classificate ammesse ai play-off; la gara viene disputata sul campo della
terza in graduatoria delle seconde classificate;
d) la prima in graduatoria delle terze classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, la seconda
delle terze squadre ammesse ai play-off; la gara viene disputata sul campo della prima in
graduatoria delle terze classificate;
e) per le gare di cui ai punti a), b), c) e d), in caso di parità di punteggio al termine dei minuti
regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno ed a
seguire, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
f) le squadre vincenti le gare di cui ai punti a) e d) disputano una gara di andata e una di ritorno.
La gara di andata viene disputata sul campo della squadra in peggior posizione di classifica al
termine del campionato. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo la
gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti;
verificandosi ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti
ciascuno ed a seguire, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
g) le squadre vincenti le gare di cui ai punti b) e c) disputano una gara di andata e una di ritorno.
La gara di andata viene disputata sul campo della squadra in peggior posizione di classifica al
termine del campionato. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo la
gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti;
verificandosi ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti
ciascuno ed a seguire, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
h) le squadre vincenti le gare di cui ai punti f) e g) disputano una gara di andata e una di ritorno.
La gara di andata viene disputata sul campo della squadra in peggior posizione di classifica al
termine del campionato. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo la
gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti;
verificandosi ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti
ciascuno ed a seguire, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
j) la squadra vincente dopo le due gare di cui al punto h) conseguirà il titolo sportivo per
richiedere l’ammissione al Campionato di Serie B”.

A poche ore dalla diffusione della notizia. Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, smentisce categoricamente questa notizia, sottolineando la volontà di non modificare un format resosi vincente. Ecco il comunicato:

“In relazione alla notizia apparsa su alcuni organi d’informazione secondo cui si sarebbe proceduto alla modifica delle modalità di svolgimento dei play off e play out di Lega Pro, preme evidenziare che la nostra Lega non ha alcuna intenzione di modificare un format rivelatosi assolutamente vincente, appassionante e che lo rende incerto fino all’ultima giornata.

Come ogni stagione, subito dopo la definizione degli organici, viene inviata alla Federazione la proposta di regolamentazione dei play off e play out che viene poi pubblicata attraverso un comunicato ufficiale dalla FIGC. Anche questa stagione verrà seguito il medesimo iter.

Come già detto non ci sarebbe alcuna ragione per cambiare uno spettacolo che solo lo scorso campionato ci ha regalato tanta qualità e più di 300.000 spettatori”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!

Commenti

Comments are closed.

Potrebbe piacerti anche