Serie C, forfait del Pontedera ai playoff. Anche il Piacenza prossimo alla rinuncia

Dopo l'Arezzo arriva il forfait del Pontedera ai playoff della Lega Pro.



1' di lettura

Dopo l’Arezzo ecco che arriva il secco no anche del Pontedera. La società toscana rinuncia alla partecipazione ai playoff di Lega Pro in quanto non può garantire il rispetto del protocollo e per i costi troppo elevanti per la ripresa delle ostilità.

La decisione è arrivata nella tarda serata di ieri ed è stata presa in comune accordo con il tecnico Ivan Maraia. La spesa, stimata tra i 90mila e i 150mila euro, è stata considerata troppo alta e ha indotto la società a comunicare alla rinuncia dei playoff.

La squadra era quarta in classifica con un ottimo piazzamento in vista del finale di stagione.

Ma questa decisione potrebbe esser presa anche dal Piacenza, che già nei giorni scorsi ha manifestato il proprio disappunto sulla ripresa dei campionati.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!