San Tommaso calcio, un match che ha cambiato la storia del club

3' di lettura

Primo settembre duemiladiciannove, una data che nella storia dell’Acd San Tommaso non verrà mai dimenticata. Ieri infatti la squadra del rione più popoloso di Avellino ha esordito in serie D. Un evento storico, raggiunto con sacrifici e passione dalla società che non ha nascosto la necessità di un aiuto, anche economico, per sostenere questo grande impegno.

Ieri pomeriggio il San Tommaso ha giocato nella tana dei lupi: il Partenio Lombardi. Molti tifosi sugli spalti della tribuna Montevergine pronti a godersi lo spettacolo. Circa mille persone hanno partecipato con trasporto, per non mancare a quest’evento fondamentale per il club di patron Marco Cucciniello.

Sin dall’inizio del match una piccola delegazione di tifosi dei grifoni ha iniziato a intonare cori per incitare i beniamini. Uomini, donne, bambini: tutti ad assistere con attenzione il gioco dei calciatori gialloverdi. Sugli spalti anche assordanti trombette e si è vista qualche piccola bandiera che sarà pronta a sventolare negli stadi che ospiteranno il San Tommaso.

Il match

L’avversario, il Savoia, è una squadra preparata e con una grande tradizione: può essere molto pericolosa. Lo si è visto anche in vari momenti durante la partita di ieri. I calciatori del San Tommaso, però, hanno dato il massimo e in campo lo si vedeva. Tedesco e Branicki forse i migliori, hanno creato molti problemi al portiere savoiardo. Al 29esimo minuto della partita arriva il gol dei padroni di casa. Punizione di Tedesco a pochi metri dall’area di rigore, palla a centro e Branicki non ci ha pensato due volte prima di mandare la palla in rete.

In Tribuna Montevergine si scatena la gioia di tutti i presenti. Un gol inaspettato visti i ritmi non altissimi del match e del San Tommaso. I tifosi gialloverdi esultano anche in tribuna centrale. A pochi passi dai dirigenti del Savoia. Il clima di festa va avanti fino alla fine del primo tempo quando il San Tommaso spreca qualche altra occasione. Il secondo tempo inizia con ritmi un po’ più bassi. Il Savoia mantiene il possesso palla. Tant’è che al 52esimo del match arriva il pareggio. I dirigenti ospiti esultano sotto lo sguardo irritato dei tifosi gialloverdi che continuano comunque a incitare i propri calciatori. Nel secondo tempo il Savoia ha varie occasioni per ribaltare il risultato. Ma sia per errori individuali sia per importanti parate fatte dal portiere gialloverde, Casolare, la palla non entra in porta.

Anche il San Tommaso spreca le sue possibilità di vittoria con almeno tre ripartenze sprecate dal subentrato Boubakar. Dopo cinque minuti di recupero l’assistente di gara, criticato più volte dai tifosi dei grifoni, fischia la fine dell’incontro. Scoppia la gioia in campo e gli applausi sugli spalti. I calciatori del San Tommaso arrivano sotto la Tribuna Montevergine per ringraziare i tifosi e godersi i complimenti. Il più contento di tutti è mister Liquidato che saluta direttamente dal campo il presidente Cucciniello, seduto accanto ai dirigenti del Savoia. I supporter erano soddisfatti della partita e all’uscita già si discuteva sul prossimo match che vedrà il San Tommaso impegnato allo stadio Barbera di Palermo. Un incontro che fino a qualche anno fa sarebbe stato impensabile.

San Tommaso vs Savoia esultanza a fine gara

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie