Serino, tentato omicidio: chiesti 7 anni, condannato a 6 mesi

Serino, tentato omicidio: chiesti 7 anni, condannato a 6 mesi
2' di lettura

Il pubblico ministero aveva chiesto sette anni di reclusione per tentato omicidio, i giudici hanno invece decretato una condanna di sei mesi, con pena sospesa, derubricando il reato in lesioni aggravate dall’uso dell’arma e disponendo l’assoluzione per il porto di oggetti atti a offendere. Si è concluso così il processo a carico del 52enne di Serino, R.M., accusato dal cugino di averlo colpito con un ramo di castagno prima di infierire con una spranga di ferro.

Tentato omicidio: “tradito” dalla prognosi

A “tradire” questa ricostruzione la prognosi rilasciata dall’ospedale: pochi giorni, un referto inadatto a giustificare un’accusa di tentato omicidio. Lo ha sostenuto con forza in aula l’avvocato dell’imputato, il penalista Carmine Freda, che ha poi focalizzato la sua arringa sul video acquisito dagli investigatori: dove si vede il cugino di Masucci, che dopo essere stato colpito, resta in piedi e non va via. Un atteggiamento che sembra appunto rivelare ferite non così gravi da giustificare un’accusa per tentato omicidio.

Come è nato il processo

L’episodio da cui è nato il processo risale allo scorso luglio. Quando un 24enne di Serino era stato portato in ospedale, dove aveva denunciato una feroce aggressione da parte del cugino. Motivata – secondo gli accertamenti dei carabinieri – da una banale questione legata alla servitù di passaggio. Proprio il cugino dell’imputato ha poi scelto di costituirsi parte civile, con l’assistenza dell’avvocato Gerardo Di Martino.

Questa mattina, al termine del processo, il pm Cecilia Annecchini ha chiesto sette anni di reclusione per tentato omicidio. Ma il collegio giudicante (presidente Luigi Buono, a latere Giulio Argenio e Lorenzo Corona) ha assolto l’imputato per i reati legati agli arnesi atti a offendere che il 52enne aveva sul trattore (arnesi agricoli fra i quali una roncola). I magistrati hanno poi derubricato il reato di tentato omicidio in lesioni aggravate dall’uso dell’arma, disponendo la sospensione della pena: il 52enne è un uomo libero.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie