Sfratto: quando diventa esecutivo?

Sfratto: quando diventa esecutivo? Ecco la procedura e come evitarlo.

2' di lettura

Cosa si intende per sfratto esecutivo e quando viene convalidato? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

In questo articolo vi parleremo di tutta la procedura e di come evitarlo.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Sfratto esecutivo: come inizia la procedura

Può capitare che, a causa di canoni di locazione non versati, il locatario debba abbandonare il proprio appartamento, su richiesta del locatore e dopo sentenza del giudice.

Tutto inizia con un atto giudiziario, chiamato citazione per convalida di sfratto, che viene notificato dal locatore al conduttore. Nel caso in cui, dinanzi a un giudice, dovesse essere confermata la morosità dell’inquilino, si può richiedere la convalida.

Il conduttore può anche non presentarsi all’udienza, ma potrebbe comparire in tribunale per opporsi allo sfratto, impugnando le motivazioni.

Ma quando lo sfratto diventa esecutivo? Ne parliamo nei prossimi paragrafi.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Quando diventa esecutivo

Si parla di sfratto esecutivo quando il giudice non ha necessità di approfondire il caso in questione e obbliga l’ufficiale giudiziario a eseguirlo, anche con l’ausilio della forza pubblica, se necessario.

In pratica, accertata la morosità dell’inquilino e se questi non dovesse richiedere il “termine di grazia” (90 giorni per mettersi in regola con i pagamenti), si procede all’emissione dell’ordinanza di convalida di sfratto. Il giudice, quindi, condanna il locatario moroso ad abbandonare l’abitazione.

Se il padrone di casa ha richiesto l’emissione di un decreto ingiuntivo per farsi pagare i canoni arretrati, il giudice condannerà il colpevole anche al pagamento delle spese processuali.

Sfratto
Sfratto: quando diventa esecutivo?

Quando diventa esecutivo e il giudice emette l’ordinanza di sfratto nei confronti del locatario, il locatore può avviare la procedura amministrativa che prende il nome di esecuzione forzata, con cui si intima all’inquilino di lasciare immediatamente l’appartamento.

Questo può avvenire il giorno stesso oppure entro un lasso di tempo ragionevole (qualche giorno…). In caso di rifiuto, il passo successivo è l’allontanamento dell’inquilino con l’ausilio della forza pubblica.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie