Sidigas, debiti col Comune che chiede mezzo milione di euro

sidigas concordato in bianco
1' di lettura

La Sidigas deve dei soldi, per debiti pregressi, al Comune di Avellino. Per quasi mezzo milione di euro (precisamente 476mila 893 euro e 73 euro).

Sidigas, debiti col Comune

Fra il 2014 e il 2017 – come riporta in un articolo la collega Rossella Fierro de Il Ciriaco – la società ha emesso 245 fatture. Per un complessivo superiore ai 214mila euro legati al consumo di gas nelle strutture comunali.

Cifra alla quale – per il Comune – andavano sottratti 20mila e 795 euro per interessi di mora non versati, calcolati su alcune fatture del 2014 e del 2015. L’ente di Piazza del Popolo aveva chiesto alla Sidigas delle note di credito sulla questione. Mai arrivate.

Un’altra tegola

Il Comune, dopo una riunione a febbraio, ha liquidato alla Sidigas 193mila e 466 euro per i consumi di quattro anni sottraendo 670mila e 379 euro dovuti dalla società. Un’altra questione spinosa per la società che gestisce anche le squadre dell’Avellino Calcio e della Scandone. E che quest’estate è stata travolta da un’inchiesta della magistratura e da una richiesta di fallimento invocata dalla Procura.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!