Sidigas, negato il rinvio dell’udienza

sidigas
1' di lettura

Mattinata frenetica in casa Sidigas. Gli addetti ai lavori sono rinchiusi nei loro uffici alla ricerca di una soluzione al fine di uscire indenni dall‘istanza di fallimento richiesta dalla Procura della Repubblica di Avellino.

Nella giornata di ieri infatti sono emersi i contenuti della richiesta dei pm che fotografano un quadro disastroso dei bilanci societari. Debiti molto alti e vengono teorizzati anche dei falsi in bilancio ad opera della Sidigas Spa.

Indiscrezioni ci rivelano che la società avrebbe richiesto un rinvio dell’udienza prefissata il giorno 12 luglio, al fine di preparare al meglio gli incartamenti necessari da presentare in tribunale. Tale richiesta però sarebbe stata respinta, costringendo la società a presentarsi, nella data sopraindicata nelle aule del tribunale di Avellino.

Una situazione critica per il Gruppo Sidigas, che oggi, tramite un comunicato stampa, ha dichiarato di voler vendere entrambe le società in maniera distinta e separata, al fine di salvare le due realtà sportive cittadine.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!