Sidigas – Proroga concessa, c’è tempo fino al 6 novembre

1' di lettura

Come gi era nell’aria, è stata concessa la proroga al concordato in bianco chiesta dalla Sidigas al tribunale Fallimentare di Avellino. La dottoressa Grasso, presidente del collegio, ha concesso l’ulteriore proroga, di 60 giorni, fino al 6 novembre 2019.

Adesso la solite di distribuzione del gas irpino dovrà presentare il proprio piano di ristrutturazione del debito, che se approvato, permetterà alla Sidigas di poter continuare le proprie attività. In caso contrario, si avvieranno le procedure fallimentari.

Come già vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi, c’era ottimismo in casa Sidigas in merito alla vicenda. Infatti, materdì in tribunali, non c’è stata opposizione né dei commissari giudiziari né da parte del Procuratore aggiunto, Vincenzo D’Onofrio.

Adesso la società dovrà formulare il ripianamento dei debiti finora accumulati, ma dove fornire le garanzie con le quale intende sostenerlo. Nei giorni precedenti si è manifestata la possibilità di vendita degli allacci alla rete di distribuzione del gas ad un’altra azienda, individuata nella Italgas con l’Eni anch’essa interessata alla rete di Gianandrea De Cesare.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie