Sidigas Scandone, i bilanci bocciati dalla Comtec

1' di lettura

La situazione in casa Sidigas è sempre più difficile. La società si è nascosta dietro un silenzio assordante che inizia a disgustare i tanti tifosi irpini che hanno riposto fiducia nella società di gas irpina di Gianandrea De Cesare.

Ieri sera la Comtec, istituti della Federazione Italiana di Pallacanestro, ha inviato alla Scandone la relativa documentazione inerente l’iscrizione nel massimo campionato di basket italiano. A quanto pare, dalle indiscrezioni trapelate da fonti vicine all’istituto, la Sidigas Scandone avrebbe ricevuto i ripianamenti da dover seguire entro il giorno 11 luglio alle ore 23.59 al fine di garantire l’iscrizione in Serie A.

Insomma la Comtec avrebbe bocciato la Sidigas Scandone nella valutazione iniziale, dando 10 giorni di tempo alla società di pallacanestro per risanare la situazione e allegare la documentazione richiesta. Una situazione difficilissima in casa Sidigas con lo spettro dell’autoretrocessione sempre più vicino in A2 o in B1.

Il gruppo Sidigas adesso deve valutare il futuro della Scandone in attesa di ricevere qualche offerta da parte di qualche imprenditore disposto ad investire nel basket, anche se per ora, nessuno si è fatto avanti per la palla a spicchi.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie