La sigaretta elettronica esplode e resta ustionato

La sigaretta elettronica esplode e resta ustionato: è accaduto questa mattina poco dopo le 8 a Milano, l'uomo è ricoverato in ospedale con gravi ustioni. Il 36enne ha riportato bruciature tra il primo e il secondo grado a una mano, alla gamba e ai genitali. Incidenti di questo tipo non sono frequenti. Ecco perché accadono.

La sigaretta elettronica esplode e resta ustionato
La sigaretta elettronica esplode e resta ustionato: è accaduto questa mattina poco dopo le 8 a Milano, l'uomo è ricoverato in ospedale con gravi ustioni.
2' di lettura

La sigaretta elettronica esplode e resta ustionato. La vittima ha 36 anni e ha riportato bruciature di primo e secondo grado alla mano sinistra, alla gamba e ai genitali. È accaduto questa mattina a Milano, poco dopo le 8, in via Giovanni Brancaccio, una zona centrale della città.

L’uomo è stato soccorso e trasportato in codice giallo all’ospedale Niguarda.

Una decina di casi in Italia

L’esplosione delle sigarette elettroniche è un evento raro, ma non rarissimo. In una anno ne sono stati accertati in Italia, perché hanno avuto anche conseguenze per i fumatori, una decina di casi.

Pensavo fosse una pistola

Sigaretta elettronica esplode. In Usa il caso più grave, la vittima dello scoppio ha perso la vita.

In Italia le ferite più serie sono state riportate da un 51enne di Codevigo, in provincia di Padova.

L’uomo ha sentito uno scoppio e visto un lampo di luce, quasi come un petardo. Era la sua sigaretta elettronica: ha riportato ustioni diffuse tra il secondo e il terzo grado e una prognosi di 40 giorni.

Il 51enne era una guardia giurata, subito dopo lo scoppio ha pensato che fosse partito un colpo dalla sua pistola d’ordinanza.

Qualche mese prima era accaduto a Torre del Greco: una sigaretta elettronica esplode nella tasca del giubbino di una ragazza che in questo caso non ha riportato gravi lesioni: lievi ferite e un bel po’ di spavento.

Ma perché una sigaretta elettronica esplode?

In genere le cause che provocano l’esplosione di una sigaretta elettronica sono diverse, e in qualche caso collegate o collegabili tra loro.

Queste le più ricorrenti:

prodotti di scarsa qualità

Batteria usa e getta scadente

Caricabatterie con una tensione troppo alta rispetto a quella richiesta dal dispositivo

Riparazioni fatte alla buona senza rivolgersi in un negozio specializzato

Uso di batterie non adatte o non sicure e prive del marchio CE.

Quanti sono i vapers in Italia

Le sigarette elettroniche sono state immesse sul mercato italiano nel 2006. Vengono usate insieme o in alternativa alle sigarette tradizionali. I consumatori di sigarette elettroniche sono il 3% della popolazione tra i 18 e i 69 anni. Si calcola che ogni 25 fumatori 3 usano la vapers. Numeri consistenti dunque.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie