Simeone allenatore del decennio. Allegri quinto

Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid, è stato indicato come la migliore guida tecnica di un club europeo dell’ultimo decennio con un calcolo semplice ma giusto: si è posizionato in classifica meglio di tutti gli altri, sommando gli ultimi dieci campionati. A seguire Guardiola e Klopp; staccati gli italiani Allegri, Ancelotti, Conte e Ranieri.

Simeone allenatore del decennio. Allegri quinto
Diego Simeone nominato dall'IFFHS il miglior allenatore del decennio. Nessuno meglio di lui in campionato negli ultimi 10 anni.
2' di lettura

È Diego Pablo Simeone il miglior allenatore del decennio 2011 – 2020. L’International Federation of Football History & Statistics, organismo riconosciuto dalla FIFA, ha messo a punto un sistema attraverso cui ha realizzato una classifica a punti per scegliere il miglior tecnico di questi anni.

In particolare, l’IFFHS ha preso in considerazione la top 20 delle classifiche annuali di ogni categoria interessata, assegnando punti per ogni posizione. Quindi: il primo classificato per ogni anno ha ricevuto 20 punti; il secondo 19 punti; il terzo classificato 18 punti e così via. Simeone ha quindi realizzato il massimo dei punti.

Italiani staccati

La somma dei punti accumulati nei singoli anni è servita a stilare una classifica mondiale per il periodo 2011-2020. Al termine di questo conteggio, Simeone – selezionato nel 2016 come miglior allenatore dell’anno – è stato premiato come miglior tecnico al mondo del decennio appena concluso precedendo Pep Guardiola, primo nella classifica annuale del 2011, e Jürgen Klopp, vincitore nel 2019.

Nella top 20 del decennio sono presenti diversi allenatori italiani, che non eguagliano il punteggio di Simeone, ma sono altrettando significativi per la storia del calcio degli ultimid decenni.

Il primo è l’ex allenatore di Milan e Juventus, Massimiliano Allegri (quinto posto). A seguire, Carlo Ancelotti (ora all’Everton, ottavo); poi il tecnico dell’Inter, Antonio Conte (undicesimo) e, infine, l’allenatore della Sampdoria Claudio Ranieri (dodicesimo).

I traguardi di Simeone

Simeone è l’allenatore con più presenze tra quelli in attività in Spagna, nonché il secondo di sempre con più presenze in un club spagnolo in un periodo consecutivo (al primo posto c’è Miguel Muñoz del Real Madrid).

Simeone, approdato sulla panchina dell’Atlético il 23 dicembre 2011, ha vinto due Europa League (2012, 2018), ha raggiunto due finali di Champions League (2014, 2016) e ha alzato due Supercoppe (2012, 2018). Nel 2013/14 ha vinto il campionato davanti a Madrid e Barcellona, come aveva fatto da giocatore con l’Atlético nel 1995/96.

diego simeone atletico madrid
Diego Simeone durante una conferenza stampa nel 2019.

Il motto di Simeone è «En la vida, hay que creer» (Nella vita bisogna crederci). E con questo motto cercherà di arrivare fino in fondo alla Champions League con il suo Atletico, per due volte fermato proprio in finale.

Vorrà soprattutto di confermarsi al primo posto della Liga fino in fondo al campionato, puntando alla conquistare della seconda vittoria nazionale. Per Simeone l’unico traguardo personale raggiungibile è diventare l’allenatore dell’Atlético con più panchine in assoluto (ha appena superato quota 500). Al primo posto c’è Luis Aragonés con 611.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie