Video. Avellino, il sindaco: fatto tanto con quattro centesimi. Giornalisti frustrati

Ecco cosa ha detto Festa nell'ultima diretta Facebook del lunedì.



3' di lettura

Dagli alloggi popolari a Campo Genova, senza tralasciare i risultati amministrattivi del primo anno di consiliatura e la città smart. Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, ha parlato alla città nella consueta diretta Facebook rivendicando quanto fatto fin’ora, con tanto di frecciatine a qualche giornalista.

Il video di Festa

Futuro? Via al wi fi in città

“Tolta l’estate e il Covid-19, si riduce a sei mesi il tempo a disposizione che abbiamo avuto – esordisce il primo cittadino del capoluogo irpino -. In così poco tempo siamo riusciti a fare molte cose“.

“Ricordiamoci la situazione da cui siamo partiti. Non abbiamo trovato un soldo per la manutenzione, gli alloggi e altro. Ma non ci fermiamo. Tra cinque anni avremo un’altra Avellino, completamente cambiata. Una rivoluzione”.

“Stiamo lavorando per la realizzazione del wi-fi in città – continua Festa dopo aver annunciato i parcheggi smart la volta scorsa -. C’è un progetto che a breve verrà approvato dalla Regione e ci garantirà fondi importanti”.

Alloggi popolari e scuola

Sul fronte delle case popolari, Gianluca Festa ha ribadito che l’emergenza Coronavirus ha rallentato l’iter per il trasferimento dei nuovi beneficiari. “Abbiamo effettuato l’allaccio idrico e montato i contatori. Tra poco assisteremo ai primi traslochi a via Francesco Tedesco. Il grande giorno sta per arrivare anche per i residenti di via Amatucci che saranno trasferiti a via Imbimbo“.

Sulla riapertura delle scuole, poi, il sindaco di Avellino ha annunciato che non esclude di poter recuperare i vecchi plessi cittadini abbandonati.

Strade e manutenzione

Festa, dopo aver parlato con noi di Thewam.net, è tornato sul caso delle strade che in città sono un colabrodo. “Se avessimo avuto i soldi avremmo asfaltato tutta Avellino. Non vivo su Marte. Conosco i problemi che ci sono. C’è una carenza di fondi e la moltiplicazione dei soldi ancora non la riesco a fare”, ha affermato Festa.

“Con i quattro centesimi che abbiamo a bilancio è un’impresa riuscire a gestire la mole di verde pubblico, ma lo facciamo con la massima attenzione”. Il sindaco ha detto che in settimana dovrebbe riaprire Parco Santo Spirito.

“Miracoli amministrativi”

Sui lavori pubblici, dopo aver riaperto il cubo di Piazza Libertà la scorsa settimana, Festa ha detto: “Tra poco andrà in gara l’ultimo intervento per il tunnel e il secondo lotto per la bonifica dell’Isochimica. A breve appalteremo la bonifica del torrente San Francesco. Non dico che stiamo facendo i miracoli, ma ci stiamo attrezzando!”.

La querelle mercato

Dopo la notizia sulle indagini nel sottosuolo della scorsa settimana, il sindaco di Avellino ha riaperto la questione mercato spiegando alla città i passaggi seguiti dall’amministrazione a partire dallo spostamento del capolinea dei bus a piazzale degli Irpini.

“Rispetto al mercato, l’interesse della città era delocalizzare il terminal e questa cosa fu detta a tutti gli operatori a luglio, con sei mesi d’anticipo – puntualizza Festa -. Il sindaco viene votato per decidere e abbiamo riqualificato Campo Genova perché era abbandonato e non perché era una discarica a cielo aperto”.

“Se c’è una discarica è un conto, ma se viene fuori che non c’è, allora qualcuno ha causato un procurato allarme e diffamato la pubblica amministrazione e il sindaco”. Prima di concludere la diretta social, Festa ha lanciato qualche frecciatina alla stampa dicendo: “Quando leggete le notizie verificate la fonte. A una certa classe giornalistica non rispondo neanche. Ormai su alcune testate e telegiornali si parla solo di Festa, non più dei partiti o della cronaca o altro”.

Una certa stampa locale ce l’ha con me e prova ad accanirsi, ma io sorrido e vado avanti. Diffidate dalla stampa capziosa e frustrata perché ha perso la campagna elettorale. Hanno fatto campagna contro di me perché pensavano che, se avessi perso, loro si sarebbero potuti organizzare, ma io ho vinto e mi mi interfaccio solo con il mio popolo e non qualche giornalista o direttore che non avrà mai un centesimo da me. Non comprerò mai spazi pubblicitari“.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!