Cori sindaco di Avellino. Iannuzzi: Goliardia e voglia di calcio

Le parole di Franco Iannuzzi, storico rappresentate della Curva Sud.

1' di lettura

Franco Iannuzzi, rappresentate della Curva Sud di Avellino, intervistato dalla nostra redazione, esprime il proprio parere su quanto visto sabato sera tra le vie cittadine con il sindaco protagonista di alcuni cori ingiuriosi nei confronti della vicina Salerno.

“È solo goliardia dopo tanto tempo di reclusione forzata. Noi avellinesi abbiamo rispettato quano dettato dal Governo italiano e dal nostro sindaco Gianluca Festa. I cori visti questo week end sono l’espressione di felicità e di voglia di calcio, cosa che ci manca da morire in questi tempi. Purtroppo le attività procedono a rilento e tutti noi stiamo facendo dei grandi sacrifici. La gente non esce più come prima o non frequenta con assiduità i locali commerciali. Bisogna far tornare la gente alla normalità.”

Cosi Iannuzzi vive e giustifica quanto visto nelle immagini riprese dai tanti accorsi intorno al sindaco nella strada affollata di via de Conciliis sabato sera. Opinione espressa anche sui social network, dove lo storico tifoso ha voluto condividere il pensiero personale con i suoi follower.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!