Soldi del 730 quando arrivano? Ecco guida e date dell’Ade

Soldi del 730 quando arrivano? Scopri le date probabili e la guida dell'Agenzia delle Entrate per il recupero dei soldi sulle dichiarazioni dei redditi.

2' di lettura

Soldi del 730 quando arrivano? La guida dell’Agenzia delle Entrate (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Vediamo insieme in questo articolo quando arrivano i soldi e come fare per richiedere il rimborso Irpef all’Agenzia delle Entrate quando l’ente è creditore nei tuoi confronti.

Soldi del 730 quando arrivano?

Da qualche anno i rimborsi Irpef annuali non arrivano più con la busta paga di luglio.

La data dell’accredito da parte dell’Agenzia delle Entrate varia in base al momento di presentazione della dichiarazione dei redditi che quest’anno può essere inviata all’ente entro il 30 settembre 2021 (Scopri di più sul 730 precompilato).

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Soldi del 730 quando arrivano? Le date

I primi che hanno ricevuto il rimborso (a luglio 2021) sono stati coloro che hanno presentato la dichiarazione dei redditi entro il 31 maggio scorso.

Man mano che passano i mesi slitta la data di accredito. Per esempio, il rimborso Irpef lo riceveranno a ottobre o novembre coloro che presenteranno la dichiarazione all’ultimo momento.

Quindi i soldi del 730 quando arrivano? In genere le stime prevedono il rimborso due mesi dopo che l’Agenzia delle Entrate abbia ricevuto la dichiarazione.

Soldi del 730 quando arrivano? Le novità.
Soldi del 730 quando arrivano? Le novità.

Soldi del 730 quando arrivano? La guida

Può capitare che l’Agenzia delle Entrate invii un rimborso inferiore al dovuto a un contribuente. In questo caso le strade da percorrere sono due.

Potrai infatti scegliere di ricevere il credito mancante nella prossima dichiarazione dei redditi, oppure richiedere un nuovo rimborso all’Ente.

I soldi potranno essere ricevuti come bonifico su conto corrente dopo aver fornito l’Iban all’Agenzia delle Entrate.

Per ottenere l’importo che ti spetta, dovrai inviare via posta certificata (Pec) all’agenzia delle Entrate una richiesta di rimborso allegando il modulo dedicato e la copia del documento d’identità.

Se dovessi riscontrare difficoltà, puoi anche rivolgerti a un ufficio territoriale dell’Ente che saprà come aiutarti.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie