Lavori abusivi in una chiesa di Solofra sottoposta a vincolo. Tre denunce

Intervento dei carabinieri e dell'ufficio comunale: bloccati lavori non autorizzati



1' di lettura

Lavoro in una chiesa di Solofra. Non autorizzati. Tre persone sono finite nei guai, accusate a vario titolo, di abusivismo edilizio.

Sono stati i carabinieri della stazione locale, insieme al personale dell’ufficio tecnico del comune, ad effettuare un sopralluogo per verificare se le opere in corso erano regolari e autorizzate. In realtà, invece, non erano per niente a norma. Soprattutto perché quel bene, sottoposto a tutela architettonica, non poteva subire alcun intervento che ne modificasse la struttura.

Il cantiere è stato sequestrato.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!