Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Gestione del Debito / Sovraindebitamento: a chi rivolgersi e come

Sovraindebitamento: a chi rivolgersi e come

Come comportarsi quando ci si trova in situazioni di sovraindebitamento e a chi è più opportuno rivolgersi? Lo vediamo insieme nel nostro articolo di approfondimento

di The Wam

Febbraio 2022

Come comportarsi quando ci si trova in situazioni di sovraindebitamento e a chi è più opportuno rivolgersi? Lo vediamo insieme nel nostro articolo di approfondimento (aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

INDICE

A chi rivolgersi in caso di sovraindebitamento

Se ci si ritrova in stato di sovraindebitamento è necessario rivolgersi all’Organismo di Composizione della Crisi competente per territorio.

Sarà proprio l’Organismo a fornire tutte le informazioni utili e a fare una prima valutazione della situazione debitoria.

Per stabilire a quale OCC bisogna rivolgersi bisogna valutare:

Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Quali sono le procedure da seguire

L’Organismo di Composizione della Crisi è un ente pubblico autorizzato dal Ministero di Giustizia che ha il compito di:

In particolare l’Organismo valuta se la persona in stato di sovraindebitamento può:

In altre parole si occupa di predisporre, insieme al debitore, il piano di uscita dal sovraindebitamento e si occupa poi di trasmetterlo al giudice per metterlo in atto.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi su cosa fare in situazioni di sovraindebitamento non esitare a scriverci su Instagram.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp