Spaccio di droga ad Avellino: due indagati lasciano il carcere

1' di lettura

I giudici del Riesame di Napoli hanno accolto il ricorso di due delle cinque persone arrestate  dalla Squadra Mobile della Questura avellinese, guidata da Michele Salemme, dopo oltre un anno di indagine affidata alla sezione antidroga, diretta dall’ispettore superiore Roberto De Fazio. Domiciliari per un 51enne e un 43enne di Avellino, difesi fra gli altri dall’avvocato Loredana De Risi. Entrambi si trovavano in carcere con l’accusa di spaccio.

Spaccio ad Avellino: indagine su una pizzeria

Particolarmente delicata era la posizione del 43enne titolare della pizzeria intorno alla quale – secondo l’inchiesta affidata al sostituto procuratore, Luigi Iglio – si è sviluppato per un anno un’articolata attività di spaccio. Sessanta i presunti acquirenti individuati. (Qui un focus sull’attività di intercettazione)

Con il 43enne era stata arrestata anche la compagna, candidata in una delle liste che corrono alle amministrative di Avellino. La 39enne – proprio in seguito all’inchiesta – ha deciso di rinunciare alla candidatura.

Il 43enne – durante l’interrogatorio di garanzia – aveva deciso di rispondere al gip, mentre il 51enne aveva scelto di restare in silenzio così come un 22enne. Il ragazzo, che ha rinunciato al Riesame, resta in carcere dove era già detenuto per altri reati quando gli è stata notificata la misura cautelare.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie