+ 45 per la spesa online: com’è cambiato il modo di acquistare

Quali sono però i prodotti che più di altri vengono cercati e comprati quando si fa la spesa via internet? Una panoramica su cosa e come si fa la spesa su internet.

2' di lettura

La pandemia ha inevitabilmente influenzato la vita di tutti quanti nel corso dell’ultimo anno, modificando abitudini in diversi aspetti del quotidiano. Non fa eccezione il modo in cui i consumatori fanno la spesa, che è cambiato in maniera drastica anche e soprattutto grazie a modalità alternative di fare acquisti: vediamo qualche dato.

Il boom della spesa online

Le tendenze del periodo pandemico rivelano che, in generale, si fa di meno la fila alla cassa del supermercato in favore della spesa online, che per quanto riguarda il settore food&grocery nel 2020 è cresciuta del +132% rispetto all’anno precedente, come sottolinea il Rapporto Coop 2020. A un anno e più di distanza dalla pandemia, invece, una recente indagine ha registrato un aumento del ricorso alla spesa online del +45%, confermando un andamento che ormai sembra essersi radicato nelle abitudini degli italiani.

Alla base di questa preferenza per il web rispetto al recarsi al supermercato a fare acquisti c’è stata ovviamente prima di tutto la necessità di limitare gli spostamenti e soprattutto i contatti con le persone non conviventi, in particolar modo nel periodo di lockdown di marzo 2020; in seguito, oltre a queste motivazioni, sono subentrate come fattori anche la maggior comodità della consegna a domicilio, la possibilità di ordinare i prodotti a qualsiasi orario del giorno e la convenienza economica, in alcuni casi.

Cosa si compra online

Quali sono però i prodotti che più di altri vengono cercati e comprati quando si fa la spesa via internet? Volendo dividere a metà gli acquisti totali che vengono fatti online, per la maggior parte si tratta di prodotti alimentari e bevande, che rappresentano il 67% contro il restante 33% di beni non appartenenti alla categoria food. Tra i tanti prodotti alimentari che vengono puntualmente messi nei carrelli digitali si trovano spesso anche i surgelati: oggi è infatti possibile acquistare questo tipo di prodotti grazie ad alcuni servizi, come ad esempio Easycoop, specializzati nella consegna di surgelati a domicilio, che permettono di mantenere inalterata la catena del freddo e garantire la qualità dei prodotti senza nessun problema per quanto riguarda il trasporto fino a casa.

Al di là del cibo, il 17% del totale degli acquisti che si fanno online riguarda prodotti per la cura della persona, con la cura della casa e la pet care che seguono rispettivamente al 9% e al 7%. Principalmente, chi fa la spesa sul web ricorre ai siti delle insegne della grande distribuzione, canali usati complessivamente dal 73% degli italiani che comprano online, mentre il 32% si rivolge anche ai pure player e il 13% invece fa i propri acquisti su siti o app di vendita sul web che sono specializzati in modo specifico nel food&beverage.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie