Spiagge libere, che caos a Salerno. Il sindaco: il Covid è ancora qui

Una domenica difficile sulle coste salernitane e campane. Sulle spiagge libere di Salerno assembramenti e mancato rispetto delle norme di sicurezza



2' di lettura

I vigilantes delle spiagge non hanno impedito assembramenti e caos sugli arenili liberi di Salerno. Un fine settimana di caos, la domenica soprattutto. Ma non è certo solo colpa di chi avrebbe dovuto – con immaginabili ed enormi difficoltà – effettuare i controlli.

Bagnanti e turisti, in buona parte, si sono riversati in massa sulle spiagge, ignorando allegramente le distanze di sicurezza.

Calca, come in era pre Covid, anche agli imbarchi per la metro del mare. Lì bisognerebbe rispettare delle restrizioni molto severe. Non è andata così.

L’esordio dei vigilantes

Ma situazioni simili si sono verificate in buona parte delle località balneari della Campania. Il sindaco di Capri ha imposto la mascherine anche all’aperto in condizioni di affollamento. E quindi aperitivo mascherato per i villeggianti capresi e gli assidui frequentatori della piazzetta.

Le situazioni a rischio su molte spiagge salernitane, a partire dall’arenile libero della Baia, sono state documentate su Facebook da decine di bagnanti preoccupati. L’esordio dei “vigilantes” non ha prodotto grandi effetti: sono pochi rispetto alla costa e al numero di persone sulla spiaggia. Oltretutto hanno anche una limitata possibilità d’intervento.

Il sindaco: tutti devono rispettare le regole

“Va ricordato ancora una volta – ha dichiarato il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli – che le spiagge rimarranno libere ma tutti devono rispettare le regole. Erroneamente si pensa che l’emergenza sia passata e che il Covid-19 sia stato sconfitto. Purtroppo non è così. Troppo spesso assistiamo ad atteggiamenti imprudenti e irresponsabili. Mi appello, ancora una volta, ai miei concittadini affinché non vanifichino gli sforzi e i sacrifici fatti finora. Noi, dal canto nostro, non abbassiamo mai la guardia. Numerosi sono stati, e continueranno ad essere, i controlli delle forze dell’ordine che pattuglieranno la città”.

Movida sicura

“Grande attenzione anche per far sì che la movida sia sicura. Sono stati istituiti due presidi fissi delle forze dell’ordine a piazza Abate Conforti e a Largo Campo. Mi appello sia ai giovani, sia ai gestori degli esercizi commerciali affinché rispettino le regole”.

“Vi è una perfetta sinergia – ha aggiunto il primo cittadino – tra Prefettura, Questura e Comune di Salerno ma tutto è vano se, in primis, il cittadino non è responsabile e rispettoso delle regole”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie