Video viaggio nella prima spiaggia gay friendly di Salerno: “Love is love”

Video viaggio nel residence Campolongo a Eboli (Salerno), prima spiaggia gay friendly: "E' nata così".

2' di lettura

È stata inaugurata la spiaggia gay friendly in provincia di Salerno, tra le prime in campania. A Campolongo, nel comune di Eboli, si è svolta l’inaugurazione. Un tripudio di colori e allegria alla spiaggia Rainbow Beach.

Francesco Napoli (Arcigay di Salerno): così è nata la spiaggia

“Per noi si tratta di un esperienza importante. È la prima volta che il nostro comitato riesce a trovare una collaborazione per creare uno spazio di impresa sociale quella che oggi è la vocazione del terzo settore. Grazie a questo spazio in collaborazione Divercity siamo riusciti a creare la prima spiaggia gay friendly della nostra provincia.” Queste le parole di Francesco Napoli, presidente del circolo Arcigay di Salerno, che commenta con entusiasmo l’inaugurazione del Rainbow Beach.

“Apriamo questa stagione con tutte le difficoltà dettate dall’emergenza sanitaria. Tutto questo ci crea delle difficoltà. In questo momento abbiamo voluto dare uno slancio di integrazione. Arcigay è presente con il suo circolo. È uno spazio che vuol essere di divertimento e di relax sviluppato in un parco naturale. Ha anche dei risvolti politici, perchè uno spazio gay friendly sicuramente è un chiaro messaggio politico culturale per il nostro territorio”.

Le differenze di genere sono difficili ancora da gestire in molte famiglie. Un luogo come questo è un segnale per scuotere le coscienze delle persone.” Francesco ci illustra le difficoltà di un territorio complesso come quello dell’entroterra salernitano e dell’alta Irpinia, dove tanti ragazzi e ragazze, non riescono a dialogare con le famiglie.

“Un esperimento sociale”

Il titolare della spiaggia, Giuseppe De Lucia, con entusiasmo commenta l’iniziativa al fianco del circolo Arcigay. Un imprenditore che ha gia fatto discutere di se con l’inaugurazione di una spiaggia dedicata solo agli animali, il Bau Bau Beach: “Il Rainbow Beach è un esperimento sociale che vuol diffondere un messaggio di resilienza e lotta alle discriminazioni attraverso la celebrazione delle diversità e della libertà. Invito tutti a venire qui da noi per toccare con mano questa realtà. L’aspetto economico passa in secondo piano, questa spiaggia nasce per aprirsi ad un mondo diverso, aperto, c’è sempre più voglia di vivere nuove realtà che siano felici dove non ci siano differenze. Love is Love.”

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!