Spid Poste Mobile: costi, vantaggi e come richiederlo

Spid Poste Mobile: scopri cos'è, qual è la procedura per richiederlo, quali sono i costi e i vantaggi di averlo. Tempi, costi e modalità di attivazione.

3' di lettura

Spid Poste mobile – Quali sono i costi e i vantaggi dell’indentità digitale? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo scopriremo cos’è lo Spid Poste Mobile, come attivarlo e soprattutto quali sono i vantaggi e i costi dell’identità digitale con Poste Italiane.

Spid Poste Mobile: cos’è?

Lo Spid è un’identità digitale utile ai cittadini per accedere a tutti i servizi della pubblica amministrazione e per richiedere incentivi, bonus e fare dichiarazioni online.

Per attivare lo spid ci sono molti modi: uno di questi è procedere con Poste Mobile. Ecco perché conviene.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Spid Poste Mobile: costi e vantaggi

L’attivazione dello Spid Poste Mobile è totalmente gratuita. A differenza di altri gestori che prevedono costi di partenza o di mantenimento dell’identità digitale, Poste non ha previsto spese per i propri utenti.

Il primo vantaggio è la gratuità del servizio. Il secondo è la velocità. Richiedere uno Spid con Poste Italiane è molto semplice ed è possibile attivare la procedura anche da casa.

In più con l’applicazione Poste Id, lo spid ti permette di eseguire diverse attività come:

  • Autorizzare le richieste di accesso, anche attraverso l’utilizzo del QR Code e dell’impronta digitale o del riconoscimento facciale;
  • Consultare lo storico delle richieste di accesso;
  • Accedere ai servizi di Poste Italiane;
  • Eseguire operazioni come inviare una raccomandata, accedere all’area assicurativa di Poste Vita o attivare il servizio Seguimi;
  • Gestire le pratiche con l’Inps, come la dichiarazione dei redditi 730;
  • Richiedere i bonus che ti spettano;
  • Attivare il servizio “ritio digitale” per le raccomandate;
  • Gestire il tuo profilo PosteID abilitato a SPID, il tuo codice PosteID e recuperare nome utente e password.

Spid Poste Mobile: come attivarlo

Per attivare lo Spid Poste Mobile puoi seguire tre diverse procedure, a seconda di quella che fa più comodo per te:

  • Online – Registrandoti sul sito posteid.poste.it;
  • App PosteId – Scricando l’applicazione e seguendo la guida ufficiale di Poste;
  • Ufficio Postale – Fissando un appuntamento attraverso la funzione “Prenota ticket” e registrandoti prima sul sito posteid.poste.it.
Spid Poste Mobile: come richiederlo.
Spid Poste Mobile: come richiederlo? Scopri tutto leggendo questo articolo

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie