Spostamenti tra regioni: cosa cambia dal 15 febbraio 2021

Il divieto spostamenti tra regioni scade il 15 febbraio. Il governo Draghi potrebbe prorogare la misura a causa della diffusione del contagio. Le ipotesi in campo.

2' di lettura

Il divieto di spostamenti tra regioni stabilito dalla Governo uscente scade il 15 febbraio. Se il governo presieduto da Mario Draghi dovesse nascere entro la fine della settimana, potrebbe prorogare la misura a causa della diffusione del contagio. Ipotesi in ballo.

Indice

Spostamenti tra regioni: divieto fino al 15 febbraio

Spostamenti tra regioni: corsa contro il tempo

Spostamenti tra regioni: divieto fino al 15 febbraio

Il DPCM del 14 gennaio 2021, firmato premier dimissionario Giuseppe Conte, ha imposto il divieto di spostamenti tra regioni fino al 15 febbraio.

A pochissimi giorni dalla scadenza, i cittadini e le cittadine si chiedono se sarà possibile allentare la morsa delle chiusure e tornare a spostarsi tra regioni.

Presto ci si potrebbe muovere almeno di zona gialla in zona gialla, sempre che il divieto non venga prorogato nei prossimi giorni, in tempo utile per evitare un ritorno alla mobilità in un momento sostanzialmente delicato.

Non è un segreto.

La diffusione progressiva delle varianti del Coronavirus spaventa le autorità sanitarie e certo l’istituzione delle micro zone rosse (per i territori dove le varianti stanno circolando di più) non offre buoni auspici alla possibilità di tornare a valicare i confini regionali (per maggiori informazioni, leggi anche “Zona rossa micro: quali città e come funzionerà?“).

Spostamenti tra regioni: corsa contro il tempo

La prima urgente questione che il nascituro governo Draghi si troverà ad affrontare è proprio il nodo sugli spostamenti interregionali (per maggiori informazioni, leggi anche “Governo Draghi: calendario consultazioni. Quando nascerà?“).

Come ha sottolineato Quotidiano.net, se il Governo Draghi si dovesse formare entro la settimana, giusto in tempo per intervenire sulla questione, si andrebbe quasi sicuramente incontro ad una proroga:

“Una scelta che al momento sembra la più plausibile, visto che i contagi sono in ripresa, le varianti stanno cominciando a diffondersi a macchia di leopardo ed è scattata l’introduzione (a partire da oggi) delle cosiddette microzone rosse” (Quotidiano.net)

L’alternativa ad una eventuale proroga disposta da Draghi potrebbe essere:

  • o un via libera agli spostamenti tra regioni (ma reso improbabile dalla situazione del contagio);

  • o un intervento del Ministro della Salute uscente Roberto Speranza che potrebbe essere riconfermato nel suo ruolo.

Bisognerà attendere la formazione del nuovo esecutivo per avere informazioni certe e sembra difficile ipotizzare un’apertura dei confini regionali nell’immediato futuro.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie