Stipendio più alto a dicembre fino a 3 volte per loro

Stipendio più alto a dicembre, fino ad addirittura 3 volte la propria retribuzione per alcune categorie. Scopriamo di più.

5' di lettura

Stipendio più alto a dicembre, di quanto? (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Dicembre è alle porte, così come la tredicesima mensilità per molti lavoratori. Stipendio più alto a dicembre, fino a 3 volte per alcune categorie. Scopriamo i dettagli nell’approfondimento.

Indice

Stipendio più alto a dicembre: quando arriverà la tredicesima?

Lavoratori dipendenti e pensionati attendono con ansia dicembre per vedere la loro busta paga rimpinguata della tredicesima (a proposito, se vuoi calcolarla puoi cliccare su questo approfondimento).

Quindi arriverà uno stipendio più alto a dicembre: ma quando?

Le date dei bonifici non sono uguali per tutti. Per i dipendenti pubblici viene applicata la normativa inerente ai contratti pubblici. La tredicesima viene pagata insieme alla mensilità di dicembre, prima di Natale.

La stessa cosa non vale, purtroppo, per i dipendenti privati, perché l’accredito della tredicesima cambia in base al CCNL di riferimento della categoria.

Difficilmente i lavoratori privati percepiscono la tredicesima con la busta paga di dicembre. Di solito arriva in una busta paga differente e, non sempre, purtroppo, prima delle festività.

Il datore di lavoro, infatti, dispone di più libertà e decide autonomamente quando erogare la tredicesima ai suoi dipendenti. Sempre entro dicembre 2022, ovviamente.

Grazie ad uno sgravio contributivo, la tredicesima di dicembre 2022 sarà molto più consistente di quella dell’anno scorso. Lo ha comunicato l’INPS in un messaggio ufficiale del 7 novembre 2022.

Le date indicative, in cui di solito viene bonificata la tredicesima, sono i giorni che vanno dal 15 al 20 dicembre (prima delle festività, per permettere di effettuare gli acquisti di Natale), ma come abbiamo anticipato prima, non sempre è così, soprattutto nel settore privato.

L’INPS procede al pagamento della tredicesima sulle pensioni nel momento dell’erogazione delle stesse. Per cui i pensionati riceveranno la tredicesima i primi giorni di dicembre, insieme all’assegno pensionistico.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Stipendio più alto a dicembre: quali categorie lo percepiranno?

La tredicesima mensilità spetta ai lavoratori dipendenti con contratto di lavoro subordinato, anche se lavorano part-time. Siano essi lavoratori del settore pubblico o del settore privato.

La gratifica natalizia spetta anche ai lavoratori domestici, agricoli e ai pensionati.

Invece ai lavoratori parasubordinati e ai collaboratori (co.co.co, co.co.pro) la tredicesima mensilità non spetta.

Quando viene pagata la tredicesima? Ai lavoratori dipendenti statali, come abbiamo già anticipato, sarà bonificata insieme alla retribuzione di dicembre.

Ai lavoratori privati, dipende dal CCNL e dal datore di lavoro. Dovrebbe arrivare prima delle vacanze natalizie.

La tredicesima ovviamente non spetta ai lavoratori autonomi, professionisti, imprenditori, freelance. Insomma a chiunque abbia partita Iva.

Scopri la pagina dedicata alle offerte di lavoro e ai diritti dei lavoratori.

Stipendio più alto a dicembre
Stipendio più alto a dicembre: per chi?

Stipendio più alto a dicembre fino a 3 volte: per chi?

Come spiega un interessantissimo approfondimento del Il Sole 24 ore, circa 2,2 milioni di lavoratori italiani, nel prossimo mese di dicembre, potranno aspettarsi il triplo della loro retribuzione solita.

Ma perché? Grazie ai cosiddetti arretrati. Una notizia positiva soprattutto in un periodo come questo, con l’inflazione alle stelle.

I fortunati saranno in gran parte dipendenti pubblici.

Dopo la firma del contratto nazionale della sanità, dopo lo sblocco del contratto della scuola, e lo sblocco dei dipendenti regionali, si attendono gli aumenti contrattuali e gli arretrati inerenti il triennio 2019/2021.

È per questo che a dicembre, mese nel quale già si percepisce doppio stipendio grazie alla gratifica natalizia, questi dipendenti pubblici riceveranno una tripla retribuzione.

Circa 5 miliardi di euro nelle buste paga di 2,2 milioni di dipendenti pubblici. Gli unici esclusi sono i dipendenti dei ministeri e delle agenzie fiscali, perché il loro contratto è stato rinnovato solo a maggio scorso.

Secondo Il Sole 24 ore, gli aumenti medi sul tabellare valgono 100,27 euro lordi, “in un effetto economico complessivo che nei calcoli governativi sale a 117,53 euro grazie ai fondi extra per accompagnare i nuovi ordinamenti locali e per sbloccare il salario accessorio congelato dal 2016“.

Ovviamente questo calcolo è “medio”, ma ogni dipendente in base alla sua categoria e posizione riceverà un determinato aumento.

Per la categoria più bassa, la A1, l’aumento dello stipendio base è di 56,1 euro lordi al mese, mentre per la posizione economica più alta, dirigenziale, D7, si arriva a 104,28 euro mensili.

E poi ci sono gli arretrati che riguardano i tre anni in cui si è atteso il rinnovo del contratto nazionale di categoria che riguarda il triennio 2019, 2020 e 2021 (in tutto 39 mensilità), più le mensilità scoperte di quest’anno.

Si arriva così a un arretrato che oscilla dai 1.210 euro della posizione economica inferiore ai quasi 2.252 euro lordi di quella superiore.

Un meccanismo simile riguarderà anche i dipendenti degli enti territoriali, gli 1,23 milioni di insegnanti, ricercatori e tecnici del comparto istruzione e ricerca, e 550mila dipendenti della sanità.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul fisco e sulle tasse:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie