Strade Bianche: percorso, curiosità e ciclisti in gara

Strade Bianche: dopo l’edizione straordinaria andata in scena ad agosto 2020, sabato 6 marzo si correrà la corsa ciclistica giunta alla 15esima edizione in Val d’Orcia, riservata ai professionisti. Sono 25 le formazioni al via.

3' di lettura

Saranno 25 le formazioni al via della “Strade Bianche 2021”. La corsa senese, in programma sabato 6 marzo, torna alla sua collocazione originaria dopo che nel 2020 fu tra i primi eventi cancellati a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus e poi recuperata in un’inedita e caldissima edizione ad agosto.

Ciclisti in gara

Sull’ormai consolidato e tradizionale percorso si sfideranno alcuni dei migliori atleti al mondo, con tutte e 19 le formazioni WorldTour al via. Il gruppo sarà completato da cinque squadre Professional: oltre a Alpecin–Fenix e Arkéa–Samsic, invitate di diritto, ci saranno tutte le italiane Androni Giocattoli- Sidermec, Bardiani Csf Faizanè, Eolo Kometa e Vini Zabù.

Tanti i grandi nomi attesi al via: da Peter Sagan ad Alberto Bettiol, passando per Wout Van Aert, Philippe Gilbert, Romain Bardet, Jakob Fuglsang, Greg Van Avermaet, Maximilian Schachmann, Zdenek Stybar, Bob Jungels, Diego Ulissi, Tiesj Benoot, Michal Kwiatkowski e Alejandro Valverde.

Perché il nome “Strade Bianche”

Il paesaggio collinare della Val d’Orcia è percorso dalle strade bianche, ovvero stradine sterrate ricoperte da uno strato di sassi o di ghiaia per evitare che diventino fangose. Qui dal 2007 va in scena la gara di corsa in bicicletta tra le più attese dai bikers professionisti e dagli appassionati delle due ruote, giunta alla sua 15esima edizione.

Sono due i percorsi di gara: uno pro-maschile (Strade Bianche) e l’altro riservato alle donne (Strade Bianche Women Elite). Il primo è leggermente più lungo, da 184 chilometri, il secondo, da 136 chilometri, non è però meno impegnativo. Entrambi affascinanti per lo sviluppo e la varietà del tracciato, sono percorsi molto mossi e ondulati sia sul piano planimetrico che altimetrico. Sono privi di lunghe salite, ma costellati di strappi più o meno ripidi specie su sterrato. Come da tradizione degli ultimi anni, entrambe le gare partiranno da Siena e si concluderanno in Piazza del Campo. 

Wout van Aert trionfa all’ultima edizione della Strade Bianche

I percorsi previsti

La gara (percorso maschile da 184 chilometri) si sviluppa su undici tratti di strade bianche (63 chilometri). La “classica del Nord più a sud d’Europa” è ormai una gara chiave del calendario UCI WorldTour. L’ultimo corridore a imporsi in Piazza del Campo è stato il belga Wout van Aert, vincitore, poi, anche dell’edizione 2020 della Milano-Sanremo.

Annemiek van Vleuten, la vincitrice delle ultime due edizioni della Strade Bianche Women Elite 2021

Introdotta più di recente, invece, la versione femminile, Strade Bianche Women Elite 2021 (percorso da 136 chilometri), si svolge lungo otto tratti di strade bianche. Parte con qualche ora di anticipo rispetto alla gara maschile e si distingue nel panorama delle gare mondiali per la partecipazione di atlete di altissimo livello tecnico. Le ultime due edizioni sono state vinte da Annemiek van Vleuten.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie