Strage di cani ad Avellino, nuove esche avvelenate: “Pericolo”

Strage di cani ad Avellino, nuove esche avvelenate:
1' di lettura

Strage di cani ad Avellino. Dopo le segnalazioni delle scorse settimane, spuntano delle esche avvelenate anche nei pressi del cimitero del capoluogo irpino. La presenza delle polpette, letali per i cuccioli, è stata segnalata dalle guardie rurali. Ora sono in corso le analisi per capire di che veleno si tratti. Mentre la polizia municipale ha affisso dei cartelli per segnalare il pericolo ai padroni dei cani. (La foto di copertina è tratta da Google e non si riferisce alla segnalazione trattata nell’articolo)

Strage di cani ad Avellino: i precedenti

A sollevare il caso delle esche avvelenate è stato il collega di Telenostra, Ottavio Giordano (leggi l’intervista a Ottavio) , in prima linea per quanto riguarda la questione animalista. (Guarda il servizio di denuncia di Telenostra)

L’episodio che si è registrato nei pressi del cimitero è purtroppo solo l’ultimo di una lunga serie. Dopo l’impiccagione del meticcio Lucky, a Montemiletto, la carcassa di un altro cane è stato rinvenuta nei pressi di Rione San Tommaso. Una ferita evidente all’altezza della testa, probabilmente inferta con una zappa o, comunque, un pesante oggetto contundente. Una lacerazione che sembra attribuibile alla mano dell’uomo.

Esche avvelenate anche in via Tuoro Cappuccini ad Avellino

In via Tuoro Cappuccini, invece, strada molto frequentata del capoluogo irpino, erano stati trovati dei bocconi avvelenati e , poco distante, un messaggio di minacce per un padrone “reo” di non raccogliere le deiezioni del suo cane. E allora l’autore del messaggio aveva pensato bene di farsi giustizia da solo, magari causando come effetto collaterale una strage di cani.

Fra gli episodi di violenza ai danni dei cuccioli ne va segnalato uno particolarmente brutale: il corpo di un cane è stato rinvenuto, in una zona di campagna di Avellino, crivellato di colpi di arma da fuoco. Anche in quel caso l’autore non è stato trovato.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Leggi qui l'ultima rassegna stampa inviata.

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie