Stress, 11 sintomi per capire se sei stressato

Stress, 11 sintomi per capire se sei stressato: tutti abbiamo provato quella sensazione, a volte può anche essere cronica e comportare problemi per la salute. Questi sono i sintomi più comuni, alcuni sono lievi, altri potrebbero avere conseguenze importanti. Sono segnali d'allarme che non dovrebbero essere ignorati

Stress, 11 sintomi per capire se sei stressato
Stress, 11 sintomi per capire se sei stressato: tutti abbiamo provato quella sensazione, a volte può anche essere cronica e comportare problemi per la salute.
7' di lettura

C’è poco da fare per evitare lo stress. Tutti lo sperimentano più volte a un certo punto della propria esistenza. C’è chi ci convive e chi riesce a trovare i sistemi migliori per eluderlo e attenuarne i sintomi.

Lo stress è una sensazione di tensione fisica o emotiva. Può avere molte cause, un evento, ma anche un semplice pensiero che fa crescere dentro frustrazione, rabbia o nervosismo.

In questo periodo, tra emergenza sanitaria ed economica, questa “sensazione” è molto più diffusa. Il problema è che lo stress può avere delle conseguenze importanti anche sul corpo. Si manifesta con una moltitudine di sintomi diversi, dall’acne al mal di testa. C’è anche un tipo di stress definito cronico, in quel caso divora gran parte della nostra energia. Una sorta di idrovora.

Non tutti reagiamo allo stesso modo quando siamo sotto stress. Alcuni lo sopportano meglio di altri, ne consegue con non patiranno gli stessi sintomi. Altri, e sono in molti, non riescono a reagire allo stesso modo.

Ma cosa comporta lo stress cronico, e quali sono i sintomi più evidenti, ovvero gli avvisi che il corpo ci invia per segnalarci una sensazione di disagio, a volte anche profondo?

L’appetito

Una persona sotto stress può passare da due estremi. O magia molto meno del solito o molto di più. Chi aumenta la quantità di cibo giornaliero evidentemente si rivolge al cibo per far fronte a un problema emotivo. Chi invece riduce la quantità di cibo è perché il sistema digestivo tende a rallentare sotto il peso dello stress.

Leggi anche: Il cioccolato fondente aiuta il sistema immunitario

Irritabilità

Lo stress aumenta il nervosimo, e questa è una sensazione che tutti noi abbiamo provato. L’irritabilità è uno degli aspetti più evidenti delle persone stresate. Per gli esperti – ascoltati da Healtline – «è come se la tua miccia fosse più corta, le parolacce iniziano a uscire più velocemente»

Quando avvertiamo che l’umore sta rapidamente peggiorando è ora di valutare i fattori e i livelli di stress nella propria vita e cercare di riprendere il controllo. Se possibile.

Problemi al cuore

L’appetito e l’irritabilità sono sintomi esterni molto semplici da monitorare. Ma in alcuni casi lo stress può aumentare il rischio di malattie cardiache. In particolare ipertensione, ma anche l’aumento dei livelli di colesterolo. Ci sono anche ricerche in corso per verificare un possibile effetto dello stress sulle patologie cardiache.

Leggi anche: Battito cardiaco, qual è quello giusto alla mia età

Lo stress può anche causare quella sensazione di peso sul petto, a volte è così intensa che non pochi ritengono di essere ormai prossimi dall’avere un arresto cardiaco. Un altro buon motivo per tenere costantemente sotto osservazione i livelli di stress e impegnarsi a ridurlo il più possibile.

Nausea

Lo stress può anche portare a malori di stomaco e la nausea è uno dei sintomi più comuni. Ma possono esserci anche crampi allo stomaco o cattiva digestione.

Diarrea o costipazione

Proprio come accade per l’appetito, che può aumentare o diminuire, lo stress incide anche sulle funzioni intestinali, passando da un estremo all’altro, a seconda delle persone.

Se lo stress provoca stitichezza è perché si riduce il flusso sanguigno. Infatti un ormone che biene rilasciato durante i periodi di stress indirizza il flusso sanguigno agli organi vitali piuttosto che all’intestino. In questo modo su rallenta il movimento intestinale.

Diarrea e stitichezza potremmo assoiciarli con maggiore difficoltà a una sensazione di stress cronico.

Leggi anche: Nove erbe e spezie che riducono infiammazione e dolore

Difficoltà a prendere sonno

Le persone sotto stress hanno più difficoltà ad addormentarsi e può anche capitaredi svegliarsi più volte durante la notte. In questo caso il sintomo è più preoccupante, anche perché il sonno è essenziale per qualsiasi altro aspetto della nostra salute. Quando ci riposiamo tutto si rinnova. Se il cervello non riposa potrebbe con maggiore facilità imporci scelte sbagliate, il che avrebbe come diretta conseguenza un ulteriore aumento dello stress.

Capelli bianchi

Lo stress può anche ingrigire la chioma, e non è solo un mito. Una ricerca del National Institutes of Health (NIH), ha scoperto la ragione per cui lo stress può causare precocemente i capelli bianchi: tutto è correlato all’effetto che lo stress ha sulle cellule staminali che rigenerano il pigmento dei capelli.

Mal di testa da tensione

Il mal ditesta da tensione è tra i più comuni. Si manifesta quando i muscoli del cuoio capelluto e del collo si contraggono o diventano tesi. E può accadere in caso di depressione, ansia, trauma cranico o, appunto, stress.

Acne

L’acne durante la pubertà è comune perché gli ormoni hanno un impatto sulla pelle. Cosa che si riduce ma non scompare del tutto con l’età. Lo stress è un cambiamento ormonale e rende la pelle più grassa, con la concreta possibilità di formare acne.

Riduzione del desiderio sessuale

Sono diversi i problemi di salute che influenzano la nostra libido. Sul desiderio sessuale incide anche l’uso di alcune droghe o medicinali. Ma anche lo stress può causare una perdita della libido.

Difficoltà di concentrazione

A volte ci capita, in certi giorni, di non riuscire a portare a termine attività che in genere non prevedono un eccessivo impegno cerebrale. In quel caso è utile chiedersi il perché. In generele persone sotto stress non riescono a mantenere la concentrazione, si distraggono con maggiore facilità.

Come affrontare lo stress

Come abbiamo visto lo stress può avere un impatto importante sulla salute. Ma è anche vero che esistono molti modi per gestirlo. La meditazione, la terapia della parola (sfogarsi, parlare, tirare fuori rabbia o tristezza), o anche semplici cambiamenti nello stile di vita. A volte anche magiare cibi nutrienti, fare un po’ di esercizi fisici e andare a letto non molto tardi.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie