Donna si lancia sotto un treno: salvata da militari di Avellino

1' di lettura

Tragedia sfiorata a Roma. Una 22enne di Aprilia, dopo aver infastidito varie persone in attesa del treno, ha deciso di lanciarsi verso i binari. È accaduto alla fermata della metro B Laurentina, nella città capitolina, nel tardo pomeriggio di ieri.

La giovane donna, molto confusa, è stata salvata da un carabiniere del comando di Roma-Cecchignola e da alcuni militari avellinesi.

Soldati di Avellino eroi

I soldati del 232esimo Reggimento trasmissioni del capoluogo irpino, impegnati nell’iniziativa del Viminale “strade sicure”, sono riusciti a bloccare la donna e ad evitare il peggio.

Ora la 22enne si trova nel reparto di psichiatria dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Saranno proprio gli accertamenti medici a dover chiarire le motivazioni del gesto.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!