Superbonus 110 proroga al 2023, ma non per tutti

Superbonus 110 proroga al 2023, ma non per tutti. Ecco le regole e la diminuzione della detrazione, che potrà essere esercitata fino al 2021.

2' di lettura

Superbonus 110 – Il testo approvato dal Consiglio dei ministri della Manovra finanziaria 2021 contiene la proroga del superbonus 110% (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

La misura è piaciuta molto sia ai cittadini che alle imprese e infatti ha trainato la ripresa del settore edilizio con ottimi numeri, che sono destinati a crescere.

Ci sono però alcune cose da specificare, innanzitutto la proroga non vale per tutti e poi, in realtà, il bonus ci sarà fino al 2025, ma con una diminuzione sulla detrazione fino al 65%.

Superbonus 110 proroga al 2023

La proroga fino al 31 dicembre 2022 vale per le persone fisiche che effettuano lavori su edifici unifamiliari a patto che venga rispettata una di queste due condizioni:

  • CILA (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata) effettuata entro il 30 settembre 2021;
  • L’intervento è eseguito da persone fisiche sull’abitazione principale, ma solo se con Isee inferiore a 25.000 euro.

In tutti gli altri casi la proroga vale fino al 30 giugno del 2022.

Per gli interventi sostenuti su edifici composti da 2 a 4 unità immobiliari la scadenza è spostata al 2025, ma dal 2024 scatterà una diminuzione della detrazione concessa.

Nello specifico: ci sarà il 110% fino al 31 dicembre del 2023; dal 2024 si scenderà al 70%; nel 2025 la detrazione sarà pari al 65%.

Per le cooperative edilizie e per gli IACP (Istituto Autonomo Case Popolari) e assimilati invece il superbonus è confermato al 110% fino alla fine del 2023, ma solo se entro il 30 giugno 2023 sia stato terminato almeno il 60% dei lavori totali.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Superbonus 110, confermati cessione e sconto in fattura

Secondo il testo approvato dal Consiglio dei ministri il meccanismo della cessione del credito d’imposta e dello sconto in fattura sarà valido esclusivamente per il superbonus 110% e non per gli altri bonus casa.

Le due opzioni potranno essere esercitate fino al 2025, salvo considerando sempre la diminuzione graduale della detrazione accennata poco sopra.

Per gli altri bonus casa (bonus facciate, bonus ristrutturazioni, sismabonus…) le opzioni restano valide solo per le spese sostenute nel biennio 2020 e 2021.

Superbonus 110 proroga al 2023, ma non per tutti
Superbonus 110 proroga al 2023, ma non per tutti

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie