Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Mutui e Prestiti » Servizi Finanziari / Surroga del mutuo: esiste un importo minimo per ottenerla?

Surroga del mutuo: esiste un importo minimo per ottenerla?

Surroga del mutuo: esiste un importo minimo per ottenerla? Cos'è questo particolare strumento finanziario e quali sono gli obblighi delle banche.

di The Wam

Febbraio 2022

Surroga del mutuo: esiste un importo minimo per ottenerla? Proviamo a rispondere a questa domanda per sapere se per ottenere la surroga del mutuo tu debba restituire una somma “minima” alla banca. Scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito.

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Surroga del mutuo: esiste un importo minimo per ottenerla? Come funziona

Partiamo subito con la risposta a questa domanda: no, non esiste un importo minimo per ottenere una surroga.

Abbiamo già parlato dell’operazione di trasferimento del mutuo da un istituto all’altro, che consente di avere molti vantaggi (se ti sei perso l’approfondimento puoi leggerlo qui).

Volendo fare un velocissimo riassunto: la surroga del mutuo è quell’operazione che ti permette di portare il mutuo che hai aperto da almeno un anno, da una banca ad un’altra. Perché si fa? Perché ci sono dei vantaggi.

Prima di tutto, l’operazione è gratuita e ti consente di avere un nuovo mutuo con interessi aggiornati alla situazione economica attuale. Ovviamente, ha senso procedere in questo modo se i tassi di interesse (cosa sono TAN e TAEG) sono più bassi. Se non sai come si calcola la rata del mutuo ti consigliamo di leggere questo approfondimento.

Ricorda che però si tratta comunque di un trasferimento: l’importo del vecchio mutuo dovrà quindi essere lo stesso di quello nuovo.

Per fortuna, oggi è più facile rispetto al passato procedere con la surroga del mutuo. La legge, infatti, obbliga la banca d’origine ad accettare il trasferimento e a farlo gratuitamente.

Sottolineiamo che però bisogna prima che la nuova banca accetti la proposta di surroga e non è detto che lo faccia.

Inoltre, anche se per legge non c’è una somma minima da restituire per attivare la surroga del mutuo, ufficiosamente è un requisito molto importante e sicuramente preso in considerazione dal nuovo istituto di credito.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Surroga del mutuo: esiste un importo minimo per ottenerla? Le possibili difficoltà

Come detto, secondo la legge, non esiste una somma minima per poter accedere alla surroga, ma la realtà pratica presenta qualche difficoltà in più.

Il nuovo istituto che riceve il mutuo farà delle verifiche e cercherà di capire se conviene o meno accettare la surroga. Solitamente, una surroga viene accettata se ha una somma ancora consistente di denaro da restituire e se il piano di rimborso non è vicino alla scadenza.

Infine, tra i requisiti non ufficiali richiesti dalle banche, come c’è da aspettarsi, c’è anche quello di essere un buon pagatore.

Quindi, per ricapitolare, sarà difficile ottenere una surroga se:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Surroga del mutuo: esiste un importo minimo per ottenerla?
Surroga del mutuo: esiste un importo minimo per ottenerla?

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp