L’ex patron dell’Avellino Taccone contestato ad Agropoli

1' di lettura

Neanche l’aria di Agropoli porta bene all’ex patron dell’Avellino, Walter Taccone. Dopo un anno, dall’addio burrascoso alla squadra biancoverde, arriva una nuova contestazione.

L’ex presidente biancoverde, con l’imprenditore irpino Stefano Bisogno, è stato contestato dai tifosi dell’Agropoli durante la conferenza stampa di insediamento. Come presidente onorario del club appena ammesso in serie D.

Il patron, dopo mezz’ora confronto acceso con i sostenitori dell’Agropoli, se ne è andato.

“Vi lascio quanto fatto finora e me ne vado”. Ha concluso Taccone. Ora il futuro della società è un mistero.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie