Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Tagli reddito di cittadinanza agosto: importi e per chi?

Tagli reddito di cittadinanza agosto: importi e per chi?

Scopri chi subirà i tagli del reddito di cittadinanza di agosto 2022, le date delle ricariche e gli importi.

di The Wam

Agosto 2022

Tagli sul pagamento reddito di cittadinanza agosto 2022: vediamo chi subirà una riduzione dell’importo (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sull’Rdc. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Probabilmente il reddito di cittadinanza di agosto 2022 sarà pagato dal 26 agosto 2022.

L’INPS, come accaduto negli scorsi mesi, continua a ridurre l’importo del sussidio a chi percepisce l’aumento della pensione o dell’assegno sociale, la quattordicesima o la maggiorazione sulla pensione di invalidità riconosciuta a invalidi civili totali, ciechi civili assoluti, sordomuti ed inabili al lavoro per effetto della sentenza della Corte Costituzionale n. 152 del 2020.

Il pagamento dell’assegno unico sul reddito di cittadinanza è previsto fra il 28 e il 29 agosto 2022, mentre non sono state ancora pubblicate le date del bonus 200 euro.

Su TheWam.net abbiamo spiegato per quanto tempo dovrebbero essere pagati i 200 euro dopo l’approvazione della proroga da parte del governo. Dai un’occhiata anche al calendario con i prossimi pagamenti di agosto 2022.

Indice

Tagli reddito di cittadinanza agosto 2022: per chi?

Come spiega il sito Invaliditaediritti.it, dal 2022 l’INPS, dopo aver pubblicato il comunicato del 6 aprile 2022, sta riducendo il reddito di cittadinanza a chi ha beneficiato o beneficia di:

Ci sono casi, purtroppo non così rari, dove famiglie con persone disabili gravissime hanno visto ridurre il reddito di cittadinanza a meno di 40 euro. Si tratta di nuclei familiari dove, spesso, il sussidio rappresenta l’unica fonte di entrate. Quando si fa riferimento alle persone con una disabilità grave, si indica chi ha bisogno di assistenza per svolgere le azioni della vita quotidiana: mangiare, camminare o lavarsi.

Leggi quali sono le somme previste con l’Rdc, i limiti di prelievo in contanti e le spese vietate con i contributi economici, i motivi che causano la sospensione del reddito di cittadinanza e i reati che fanno perdere l’Rdc.

Leggi su Telegram tutte le news sull’Rdc. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Scopri la pagina dedicata all’Rdc: pagamenti, diritti e bonus compatibili.

Tagli reddito di cittadinanza: come fermarli?

I tagli del reddito di cittadinanza continueranno fino a quando non sarà approvato un emendamento che riveda il decreto legge del 28 gennaio 2019, ossia il decreto che regola il reddito di cittadinanza.

Nello specifico è necessario escludere le maggiorazioni che favoriscono le persone disabili gravissime dagli aiuti che si conteggiano per calcolare il reddito familiare. Questo requisito, infatti, è quello che incide maggiormente sull’importo del reddito di cittadinanza.

Oggi, purtroppo, stiamo assistendo a una situazione davvero paradossale, finendo per far scontare, al pari di una colpa, il riconoscimento dell’incremento al milione delle pensioni di invalidità, diventato legge dopo la sentenza della Corte Costituzionale. Una pronuncia di civiltà, quella dei giudici, che ha chiarito come il sussidio fosse insufficiente a garantire alle persone con disabilità una vita dignitosa.

Ora lo Stato, dopo aver trasformato in legge quelle indicazioni, finisce di fatto per ignorarle togliendo i soldi concessi attraverso i tagli applicati al reddito di cittadinanza.

Calendario pagamenti reddito di cittadinanza luglio 2022

I pagamenti del reddito di cittadinanza di agosto 2022 dovevano essere pagati dal 12 agosto 2022, ma poi sono stati rinviati al 16 agosto 2022.

Tipo di prestazioneDate di pagamento
Chi riceve per la prima volta l’Rdc o beneficia della prima ricarica dopo aver rinnovato il sussidioha ricevuto l’accredito il 12 o il 16 agosto 2022
Pagamento mensile del reddito di cittadinanza di agostoil 26 agosto 2022
Assegno unico su Rdc agostofra il 28 e il 31 agosto 2022

A quanto ammonta l’importo del reddito di cittadinanza di agosto 2022?

Secondo quanto previsto dalla scala di equivalenza:

La scala di equivalenza è la somma dei valori dei singoli componenti del nucleo familiare, fino a un massimo di 2,1 che sale a 2,2 con almeno una persona con disabilità.

Sono previsti degli aumenti dell’importo per quelle famiglie che pagano un canone di locazione (spesso indicato come affitto) o un mutuo, secondo queste soglie:

tagli-reddito-di-cittadinanza-agosto-date-pagamento-rdc
Salvadanaio distrutto. Vediamo a chi continuano ad applicarsi i tagli sul reddito di cittadinanza anche ad agosto 2022.

Tabelle importi Rdc

Di seguito è stata condivisa una tabella con gli importi massimi previsti per l’Rdc, se non si percepiscono altri redditi o trattamenti assistenziali:

Composizione nucleo familiareScala di equivalenzaBeneficio massimo annuale
1 adulto16.000,00€
1 adulto e 1 minore1,27.200,00€
2 adulti1,48.400,00€
2 adulti e 1 minore1,69.600,00€
2 adulti e 2 minori1,810.800,00€
2 adulti e 3 minori2,012.000,00€
3 adulti e 2 minori2,112.600,00€
4 adulti2,112.600,00€
4 adulti (o 3 adulti e 2 minori) tra cui una persona in condizione di disabilità grave o non autosufficiente2,213.200,00€

Non si possono superare i 9.360 euro annui moltiplicati per la scala di equivalenza. Queste soglie si applicano se si paga il mutuo o l’affitto:

Composizione nucleo familiareScala di equivalenzaBeneficio massimo annuale
1 adulto19.360,00€
1 adulto e 1 minore1,211.232,00€
2 adulti1,413.104,00€
2 adulti e 1 minore1,614.976,00€
2 adulti e 2 minori1,816.848,00€
2 adulti e 3 minori2,018.720,00€
3 adulti e 2 minori2,119.656,00€
4 adulti2,119.656,00€
4 adulti (o 3 adulti e 2 minori) tra cui una persona in condizione di disabilità grave o non autosufficiente2,220.592,00€

Esempio di calcolo

Una famiglia con due adulti, un bambino e un reddito familiare di 7000 euro, dovrà sottrarre questa cifra all’importo massimo ottenibile (9600 euro, ossia 6000 euro x 1,6).

Ecco la formula:

9600 euro (importo massimo ottenibile) – 7000 euro (reddito familiare) = 2600 euro

L’importo mensile dell’Rdc sarà perciò pari a 2600/12 = 216,66 euro

In questo articolo viene spiegato quanti soldi in contanti possono essere prelevati da ogni famiglia per l’Rdc.

Reddito di cittadinanza agosto 2022: come controllare il saldo

Il saldo del reddito di cittadinanza si controlla:

Trova lavoro: ecco le aziende che assumono in Italia. Scopri tutte le offerte aggiornate.

Come fare domanda per il reddito di cittadinanza

La domanda per il reddito di cittadinanza va inviata online sul sito ufficiale del sussidio, redditodicittadinanza.gov.it, in alternativa è possibile rivolgersi ai centri di assistenza fiscale (CAF) o andare presso gli uffici postali.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp