Tagli tasse e bonus: la riforma del fisco 2021. I progetti

Ecco i progetti che caratterizzano la nuova manovra del governo per ridurre la pressione fiscale.

Bonus e tagli delle tasse nella manovra finanziaria 2021. Il progetto
Bonus e tagli delle tasse nella manovra finanziaria 2021. Il progetto
2' di lettura

Tagli delle tasse per redditi sotto i 40mila euro, bonus per i figli fino a 21 anni, semplificazione dell’Irpef. Sono questi alcuni degli aspetti che caratterizzano la riforma fiscale del governo per rendere le imposizioni del fisco più eque e sostenibili per le famiglie, favorendo i lavoratori e le imprese.

(Qui le guide a tutti i Bonus in vigore e aggiornati ogni giorno). (Entra nel gruppo whatsapp con offerte di lavoro, bonus e concorsi sempre aggiornati o sul gruppo Telegram con servizio più rapido e vantaggi per gli utenti) (Qui trovi tutte le offerte di lavoro aggiornate ogni giorno)

Indice:

  1. Assegno unico per famiglie

  2. Tagli delle tasse

  3. Bonus 300 euro pagamenti digitali

  4. Recovery Fund

  5. Bonus e guide utili

Assegno unico per famiglie

Da gennaio 2021 è attesa l’introduzione del bonus per i figli. Una misura pensata per sostituire la frammentazione fra i diversi incentivi rivolti alla famiglia. L’assegno, con importo a partire dai 200 euro, spetterebbe a tutte le famiglie con dei figli e per ogni figlio fino ai 21 anni. La misura andrebbe a sostituire agevolazioni per famiglie con il bonus bebè. (Clicca qui per saperne di più)

Tagli delle tasse

L’obiettivo, anticipato dal governo, è quello di garantire un sostantivo taglio delle tasse (taglio del cuneo fiscale) che favorisca chi ha redditi fino a 40mila euro, riducendo la pressione fiscale.

L’altro scopo della riforma è quello di favorire le assunzioni con una de-contribuzione (riduzione dei contributi da versare) di tre anni sui nuovi contratti e agevolazioni fino al 30% per il Sud. E’ prevista anche una riforma dell’Irpef, probabilmente riducendola in tre scaglioni diversi a seconda delle fasce di reddito. (Qui tutti i bonus e le agevolazioni per pagare meno tasse)

Bonus 300 euro pagamenti digitali

Agli incentivi che spettano per i pagamenti elettronici, abbiamo dedicato più di una guida. Un’idea nata per ridurre l’evasione, da coltivare con bonus da garantire ai cittadini che decidono di pagare con carte di credito e bancomat, evitando i contatti.

Dal primo dicembre dovrebbe essere attivo il così detto ‘bonus fino a 300 euro’ per chi non usa soldi liquidi e per spese fino ai 3mila euro. (Clicca qui per leggerne di più sul bonus da 300 euro)

Dal primo gennaio è attesa la lotteria degli scontrini introdotta dal decreto legge fiscale dello scorso anno, ma poi non applicata.

Recovery Fund

I soldi del recovery fund, al quale abbiamo dedicato questa guida, mira a intervenire sugli incentivi per promuovere manovre green (ecologiche) e le attività digitali. (Clicca qui per saperne di più sul Recovery fund)

Bonus e guide utili

Di seguito incentivi e agevolazioni utili. Clicca su quello che ti interessa per saperne di più

Clicca qui e leggi i bonus con le guide utili
  1. Come avere tutti i bonus legati alla tecnologia

  2. Come avere il reddito di emergenza 2020

  3. Bonus Pc: le ultime news

  4. Come avere tutti i bonus di Isee inferiore ai 10mila euro


Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie