0

Proprio nel giorno della marcia mondiale per l’ambiente, un uomo di Santo Stefano del Sole è stato denunciato per danneggiamento boschivo e combustione illecita di rifiuti. L’operazione è stata condotta dai carabinieri della stazione forestale di Serino.

I militari hanno scoperto i reati nel corso dei continui controlli a tutela dell’ambiente e del territorio. Ed hanno accertato che numerose piante sono state tagliate nel perimetro del Parco regionale dei Monti Picentini e senza la necessaria comunicazione alla competente comunità montana. Ma non solo. Per completare l’opera l’indagato avrebbe poi bruciato il frascame e i residui vegetali. Non è tutto. Per facilitare il lavoro delle fiamme l’uomo ha utilizzato alcuni e inquinanti pneumatici.

Studenti avellinesi in corteo per il clima VIDEO E FOTO

Previous article

Una Panda on line a prezzo vantaggioso. Truffa a Bagnoli

Next article

You may also like

More in Cronaca