Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola

Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola: si tratta di test salivari saranno effettuati a campione dai genitori negli istituti sentinella. Il ministro punta a estenderne l'uso. La quarantena sarà ridotta e sempre circoscritta, orari scaglionati per il rientro in classe. Si discute sulla mascherina al banco mentre la quota del personale scolastico vaccinato è arrivato al 92%.

4' di lettura

Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola. Sarà così da metà settembre nelle scuole che sono state definite sentinella. Ma l’obiettivo è quello di ampliarne l’uso anche ad altri istituti scolastici.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

È questa una delle norme previste dal ministero dell’Istruzione per il ritorno in classe in sicurezza.

Oltre ai tamponi a casa per i ragazzi prima di andare a scuola (si tratta di un test salivare), sono state disposte anche le altre misure. Che riguardano tra l’altro:

  • la mascherina obbligatoria (che forse al banco può essere tolta);
  • le quarantene brevi
  • e i controlli per il green pass.

Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola: niente Dad

È il terzo anno scolastico con il Covid. E questa volta il governo è deciso ad assicurare il ritorno in classe dei ragazzi. Definitivo. Senza Dad e l’incubo delle chiusure.

L’anno è già iniziato in provincia di Bolzano. Il resto degli studenti e del personale scolastico rientrerà in classe da lunedì.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola. Il ministro: tutto pronto

Per il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi (che ieri ha comunicato la situazione in una audizione alla Camera), è tutto pronto.

Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola: test fai da te

Ma che significa tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola?

Si tratta di uno screening da effettuare per ora periodicamente tra gli alunni delle cosiddette scuole sentinella. Individuate dai governatori nelle rispettive Regioni. Saranno il termometro del contagio tra i banchi.

Il test salivare è uno strumento fai da te, facile da usare e veloce. L’idea è quello di estenderne l’uso anche oltre le scuole sentinella.

Nei primi tempi il prelievo potrebbe essere fatto direttamente a scuola. Il tempo di fare pratica. Poi quando i test saranno partiti il compito passerà ai genitori dei ragazzi. Saranno loro a prelevare la saliva ai ragazzi e a portare il campione a scuola.

Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola: quarantena corta

Dei tamponi a casa per i ragazzi prima di andare a scuola abbiamo parlato. Ma non è certo l’unica novità.

Abbiamo accennato alla quarantena corta. I giorni di isolamento passano da 10 a 7. Ma soprattutto le quarantene resteranno localizzate, alle singole classi o singole scuole. Non saranno estese a tutto l’istituto, al comune o alle province.

Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola: isolare i focolai

Il tentativo sarà quello di isolare il prima possibile i focolai. Ma l’imperativo resta uno e uno soltanto: le scuole dovranno restare aperte evitando allo stesso tempo la diffusione del contagio.

Era l’obiettivo anche dello scorso anno. Ma questa volta si parte da basi ben diverse: a partire dalla diffusione dei vaccini.

E questo è il punto. Ci sono ancora molti studenti non vaccinati.

Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola: attenti al bullismo

Sulla mascherina al banco non c’è ancora unità di intenti. Il ministro Bianchi è convinto che in una classe di vaccinati può essere tranquillamente tolta. Ma si temono atti di bullismo nei confronti di quei ragazzi che vaccinati non sono (e che magari impediscono al resto della classe di togliere il dispositivo di sicurezza).

Per gli esperti ci vorrebbe comunque qualche precauzione in più, quest’anno a scuola si dovranno fare i conti con la variante delta, ben più contagiosa del ceppo precedente.

Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola: ragazzi vaccinati

I ragazzi vaccinati non sono pochi, ma siamo lontani da una soglia di sicurezza.

Questi i dati:

  • 16/19 anni: 70% con una dose, 50% con due
  • 12/15 anni: 47% con una dose, 20% con due

I tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola è forse l’ultima novità prevista nel protocollo per il ritorno in classe in sicurezza. Ma la prima misura, come saprete, è stato l‘obbligo di vaccinazione per professori e personale scolastico.

Tamponi a casa ai ragazzi prima di andare a scuola: docenti vaccinati

Al momento la percentuale di docenti immunizzati è al 92%. Difficile pretendere molto di più.

La questione resta, come lo scorso anno, quella dei trasporti.

Con i mezzi che hanno come limite l’80% della capienza, resta la possibilità degli orari scaglionati, soprattutto per gli studenti delle superiori.

In alcune città gli ingressi sono stati previsti dalle 8 alle 9,40, con le prime due lezioni che durano 50 minuti e non 60.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie