Tamponi Lazio, negativi Immobile e Leiva. Ma il portiere…

Tamponi Lazio: depositata la consulenza disposta dalla Procura di Avellino. Da indiscrezioni Immobili e Leiva risulterebbero negativi, Strakosha positivo.

Tamponi Lazio. L'indagine della Procura di Avellino. Accertamenti sull'operato dei laboratori di Futura Diagnostica della famiglia Taccone
Tamponi Lazio. L'indagine della Procura di Avellino. Accertamenti sull'operato dei laboratori di Futura Diagnostica della famiglia Taccone
2' di lettura

Tamponi Lazio: conferma del test negativo per Immobile e Lucas Leiva. Positivo invece quello relativo a Strakosha. Inoltre ci sono diciotto positivi in più su oltre mille tamponi analizzati.

Sarebbero questi alcuni dei risultati emersi dalla consulenza, commissionata dalla Procura di Avellino, nell’inchiesta che coinvolge i laboratori della Futura Diagnostica del capoluogo irpino, ai quali si è affidata la società biancoceleste. Come vi abbiamo anticipato, la consulenza è stata depositata ieri.

Tamponi Lazio: la consulenza

I Pm hanno commissionato, al consulente d’ufficio Maria Landi, le controanalisi su 95 processati presso la struttura avellinese, relativi a calciatori, familiari e staff della Lazio. I risultati emersi dalla consulenza, così come confermato anche dall’Ansa (pubblicazione avvenuta dopo la stesura di questo articolo), combacerebbero quindi con quelli dei laboratori del capoluogo irpino, per quanto riguarda Immobile e Leiva, con la sola discrepanza relativa al portiere laziale.

Tamponi Lazio. L'indagine della Procura di Avellino. Accertamenti sull'operato dei laboratori di Futura Diagnostica della famiglia Taccone
Tamponi Lazio. L’indagine della Procura di Avellino.

Su questo e altri aspetti ora l’avvocato della Futura Diagnostica, il legale Innocenzo Massaro, avvalendosi della consulente di parte, vogliono chiedere chiarimenti. Sui cicli di amplificazione utilizzati per riprocessare i tamponi e su eventuali distorsioni provocate dal fatto che siano trascorse oltre le 48 ore previste dai protocolli dell’Istituto Superiore di Sanità.

L’indagine

L’inchiesta condotta dalla Procura di Avellino, guidata dal Procuratore Vincenzo D’Onofrio, è scattata dopo i risultati contraddittori dei tamponi effettuati sui calciatori Immobile, Lucas Leiva e Strakosha il 6 novembre scorso, prima della gara di campionato Lazio-Juventus. C’è anche una indagine parallela affidata alla Procura federale.

D’Onofrio, nel corso dell’indagine, aveva anche disposto il sequestro di altri sette tamponi relativi a calciatori e staff della Lazio processati dal laboratorio Merigen di Napoli, per farli rianalizzare dal consulente della Procura. Altre acquisizioni, della guardia di finanza, sono state eseguite presso gli uffici dell’Asl di Roma. I militari hanno acquisito la documentazione relativa a un migliaio di tamponi.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie