Tasse, nuovo rinvio per il pagamento delle cartelle esattoriali? Che significa

Partiti e associazioni spingono per inserire la misura fra gli emendamenti del Decreto agosto che saranno presentati in Parlamento il 13 settembre.

2' di lettura

Tasse, rinvio a fine dicembre per il pagamento delle cartelle esattoriali già sospese fino al 15 ottobre: il governo ci pensa. Solo un terzo, il 36% delle cartelle congelate, è relativo a tasse non pagate.

L’analisi è stata pubblicata da Il Sole 24 ore e tiene conto dei dati raccolti dall’Agenzia delle Entrate-Riscossione. Una partita, quella per prorogare lo stop delle cartelle esattoriali, che vede giocare nella stessa squadra associazioni di categoria e partiti politici.

Indice:

  1. Stop cartelle esattoriali: i costi

  2. Altre tasse congelate

  3. Bonus utili: leggi anche…

  4. Gruppo whatsapp offerte di lavoro e bonus

Stop cartelle esattoriali: i costi

Rinviare oltre nove milioni di cartelle esattoriali è costato allo Stato 65,8 milioni di euro per l’anno 2020 in termini di saldo netto da finanziarie e 165,5 milioni di euro come indebitamento netto. Nel calcolo rientrano anche le cifre per garantire lo stop al pignoramento di stipendi e pensioni.

Spostare di altri 45 giorni (fine 2020) i termini per la riscossione richiede un investimento quasi doppio da parte del governo. La data da segnare sul calendario è il 13 settembre: quando verranno presentati gli emendamenti del Decreto agosto. E’ anche vero che il 77% delle cartelle esattoriali ha costi inferiori a mille euro.

Nel 18% si riferiscono a sanzioni per violazioni del Codice della strada e a tributi locali, come Imu o Tari, che coinvolgono i Comuni. Una percentuale che sale al 41% in Campania dove sono state sospese quasi 1.1 milioni di cartelle esattoriali.

Altre tasse congelate

Le tasse da marzo a maggio 2020 saranno pagate per il 50%. Gli altri soldi verranno incassati dallo Stato fra il 2021 e il 2022. Lo Stato ha deciso di prorogare il pagamento di Tosap (Tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche) e Cosap (Canone per l’occupazione del suolo pubblico) a fine anno per ristoratori e altri imprenditori. Un modo per sostenere turismo e ristorazione, che va di pari passo con bonus come quello per le attività dei centri storici.

Bonus e guide utili: leggi anche…

Chi legge articoli come questo, su TheWam.net, di solito trova interessanti anche queste guide. Dai un’occhiata, magari fanno al caso tuo:

  1. Tutti i bonus acquisti per famiglie
  2. Tutti i bonus auto
  3. Tutti i bonus casa
  4. Tutti i bonus per chi ha Isee basso

Per approfondire questi argomenti invece leggi:

  1. Come pagare meno tasse

  2. Offerte di lavoro di aziende

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie